Breaking News
  • Calciomercato Inter, Icardi tra il rinnovo e la clausola
    © Getty Images

Calciomercato Inter, Icardi tra il rinnovo e la clausola

Il bomber e capitano dei nerazzurri è al centro di alcune voci di mercato, ma potrebbe prolungare il suo accordo nel mese prossimo

CALCIOMERCATO INTER ICARDI RINNOVO CONTRATTO CLAUSOLA JUVENTUS - Mauro Icardi continua ad essere al centro del mercato. Le voci di qualche settimana fa sull'interesse della Juventus sono, al momento, sopite ma pronte ad esplodere nuovamente. E la moglie del centravanti dell'Inter, Wanda Nara, attraverso i social non fa che 'provocare' reazioni pubblicando foto di zebre o posando con vestiti a strisce bianconere. Casualità, ovviamente, ma al tempo dei social tutto fa calciomercato.

Sotto contratto con i nerazzurri fino al 2021, ingaggio da circa 5.5 milioni di euro bonus inclusi, si parla da tempo della volontà da parte del suo entourage di sedere al tavolo con il direttore sportivo Piero Ausilio e discutere della possibilità di un prolungamento dell'accordo per altri anni (2022 o 2023) con un corposo adeguamento dell'ingaggio. La richiesta è di 8 milioni di euro, una cifra importante quella che richiede il suo agente Wanda, mentre l'Inter potrebbe essere disposta a discutere a cifre più basse. La volontà del capitano è quella di restare in nerazzurro per ancora tanti anni, ma è chiaro che le sirene che arrivano, dall'Italia e dall'estero, non fanno altro che innalzare il valore del 25enne bomber argentino. All'interno dell'attuale contratto è presente una clausola rescissoria valida solo per l'estero pari a 110 miloni di euro e valida dall'1 al 15 luglio. L'Inter vuole aspettare la scadenza fissata prima di mettersi a discutere del possibile rinnovo, fermo restando che anche all'interno dell'eventuale nuovo contratto sarà inserita, e innalzata a 150/160 milioni, la clausola di rescissione. Ci vorrà, dunque, ancora del tempo per saperne di più sul futuro di Mauro Icardi.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)