Breaking News
  • Juventus, procedimento Uefa contro Buffon: cosa rischia il portiere
    © Getty Images

Juventus, procedimento Uefa contro Buffon: cosa rischia il portiere

Doppio procedimento dopo i fatti di Madrid: la decisione il 31 maggio

JUVENTUS UEFA BUFFON / Doppio procedimento dell'Uefa per Gianluigi Buffon in merito a quanto accaduto nel finale di gara di Real Madrid-Juventus, semifinale di ritorno di Champions League decisa da un calcio di rigore assegnato al 93' tra le proteste bianconere.

Il portiere è stato espulso dopo aver a lungo contestato la decisione di Oliver ed ora l'Uefa lo ha messo sotto 'processo': ma cosa rischia il numero uno della Juve? Partiamo con il dire che il probabile ritiro di Buffon a fine stagione renderà di fatto le decisioni della commissione disciplinare dell'Uefa soltanto 'teoriche'. 

Due i capi di accusa sul capo di Buffon: il primo per il cartellino rosso diretto e la violazione dell'articolo 15 del regolamento disciplinare dell'Uefa. In questo caso la squalifica potrebbe andare da una partita (proteste ripetute contro l'arbitro) a tre partite (insulti agli ufficiali di gara): tutto dipenderà da cosa Oliver ha scritto sul suo referto. Più complicato, invece, stabilire l'eventuale sanzione per il secondo capo di accusa, la violazione del comma 2 dell'articolo 11 (condotta offensiva o che viola le regole di base della buona condotta"): in questo caso, infatti, il regolamento Uefa parla genericamente di sanzioni disciplinari. La decisione è prevista per il 31 maggio ma il probabile addio al calcio giocato di Buffon la potrebbe rendere di fatto inutile. 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)