Breaking News
  • Napoli-Torino, De Laurentiis-Sarri: i tifosi si schierano!
    © Getty Images

Napoli-Torino, De Laurentiis-Sarri: i tifosi si schierano!

Il presidente partenopeo contestato dopo le recenti dichiarazioni rilasciate sul tecnico

NAPOLI TORINO DE LAURENTIIS SARRI / Giornata pesante allo stadio 'San Paolo' di Napoli, nell'immediato prepartita di Napoli-Torino. Dapprima la contestazione della curva B all'esterno dello stadio, con cori contro la Juventus e uno striscione piuttosto eloquente contro gli arbitraggi delle ultime giornate. Nel corso della protesta c'è stato anche un alterco fra alcuni elementi e il giornalista Carlo Alvino, che è stato minacciato ed apostrofato con termini poco piacevoli per la sua "vicinanza" alla società e al presidente De Laurentiis, il vero bersaglio del malcontento delle curve. Alvino, infatti, ha intervistato il presidente in esclusiva per il sito ufficiale della società, in una delle tre interviste che De Laurentiis ha concesso in questi giorni.

E proprio lui è stato bersagliato a più riprese una volta che gli ultras sono entrati e hanno preso posto in curva.

Napoli-Torino, la contestazione a De Laurentiis: tutti con Sarri

Pochi minuti prima dell'inizio di Napoli-Torino sono stati esposti degli striscioni di contestazione. Uno era "Moggi vive", con chiaro riferimento ai fatti di Calciopoli in correlazione con gli episodi arbitrali delle ultime giornate, l'altro era "Sarri uno di noi", con annessi cori "Mister Sarri uno di noi" e insulti a De Laurentiis. In particolare la Curva B urlava "De Laurentiis" e la Curva A rispondeva con "via da Napoli". La contestazione, già forte nelle scorse settimane, è montata dopo le dichiarazioni comparse sui giornali nella mattinata di sabato, con accuse dirette all'allenatore reo di non aver valorizzato al meglio la rosa a disposizione. Ma il pubblico si è ormai affezionato a Sarri, diventato col tempo un idolo della tifoseria, e si sono schierati apertamente con lui.

Calciomercato.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)