Breaking News
x
  • Lazio, Tare: "Campionato falsato, ci mancano 12 punti!"
    © Getty Images

Lazio, Tare: "Campionato falsato, ci mancano 12 punti!"

Dopo le dure parole di Inzaghi e Immobile nel post Cagliari, arriva l'attacco frontale da parte del ds biancoceleste

LAZIO TARE ERRORI ARBITRALI VAR CAMPIONATO FALSATO / La Lazio alza la voce. L'ultima partita contro il Cagliari è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso in casa biancoceleste: "Siamo stati danneggiati, ci sta capitando spesso. Gli errori sono sotto gli occhi di tutti: ci chiediamo perché ci siano utilizzi diversi del Var e come mai l'utilizzo non sia protocollare. Sono cose che fanno pensar male", lo sfogo di Simone Inzaghi nel postgara della gara in Sardegna. Stavolta il dito è puntato contro l'arbitro Guida, reo di aver usato due pesi e due misure, non andando a visionare il Var in occasione del contatto in area tra Ceppitelli e Immobile e facendo l'esatto opposto in occasione di quello tra Luiz Felipe e Pavoletti. "Il campionato è falsato, anche se la Lazio non vuole credere al complotto": questa la pesante accusa fatta ieri dal responsabile della comunicazione Arturo Diaconale alla quale stamattina se n'è aggiunta un'altra. Stavolta dai piani più alti: il ds Igli Tare

Lazio, lo sfogo di Tare: "Non ci vogliono in Champions!"

"A cosa serve parlare? L'uso del Var nei nostri confronti è sotto gli occhi di tutti. Non chiediamo favori o compensazioni, ma solo rispetto". Si apre così l'intervista che il dirigente della Lazio ha concesso al 'Corriere dello Sport'.

Di seguito i passaggi più significativi selezionati da Calciomercato.it:

EPISODI CAGLIARI - "Perché due interpretazioni diverse? Questa è la domanda… E' anche la nostra. Non ho una risposta. Posso solo ripetere: perché due interpretazioni diverse? Quello su Immobile non è il solito rigore. E' un doppio rigore e non succede quasi mai nel calcio. Lo tocca prima un giocatore del Cagliari, poi l'altro. Lo hanno steso in due. Non so come si faccia a non vedere".

ERRORI GUIDA - "Secondo lui non esistevano dubbi: non era rigore. Lo ha giustificato parlando di simulazione. Ma se pensava questo doveva ammonirlo. Prendete poi il rigore concesso al Cagliari: il  Var, sostiene il protocollo, interviene alla fine di un’azione e prima ch riprenda il gioco, quando la palla è ferma per un angolo o un calcio di punizione. In questo caso, invece, Guida è stato fermato da Gavilucci durante il gioco ed è stata concesso il rigore. La palla era in movimento".

CLASSIFICA - "Il Var ci ha tolto tanto in classifica. Io dico minimo 12 punti. Vogliamo dire solo 6? Bene, diciamo che sono stati persi sei punti a causa di interpretazioni sbagliati e di errori dimostrati dalla tv, come il gol con il braccio di Cutrone durante la partita col Milan. La posizione della Lazio oggi sarebbe diversa, non dico Champions sicura, ma quasi. Così si sta falsando il nostro campionato".

FLESSIONE - "Tra novembre e dicembre siamo stati penalizzati in modo evidente. Quattro partite, una dietro l’altra, in cui la Lazio è stata danneggiata e abbiamo perso le distanze dalla vetta e da Napoli e Juve. Eravamo a tre punti dal primo posto, si parlava di scudetto. Siamo stati rallentati, ora siamo quarti, in corsa con le altre. Ma c’è stato un handicap. Il campionato, lo dico con chiarezza, è stato totalmente falsato. E non c’è una buona fede. Tutto questo perché non vogliono farci andare in Champions? Vi siete risposti da soli… Non c’è molto altro da aggiungere. Noi ci sentiamo colpiti e ogni volta che la Lazio si trova in alto qualcosa succede".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)