Breaking News
  • Juventus, Higuain: "Inter fondamentale. Io e De Laurentiis..."
© Getty Images

Juventus, Higuain: "Inter fondamentale. Io e De Laurentiis..."

Il Pipita parla anche della sfida con il Napoli

JUVENTUS HIGUAIN / Vittoria a Napoli, qualificazione in Champions: settimana d'oro per la Juventus con Higuain come grande protagonista, almeno al 'San Paolo'. Proprio il 'Pipita' ha parlato a 'Sky': dall'Inter al sorteggio Champions, dal Napoli alla corsa scudetto, l'argentino ha toccato tutti gli argomenti 'caldi' del momento. 

CHAMPIONS - Si parte dalla Champions, nessuna aspirazione o paura per il sorteggio: "Per vincere devi affrontarle tutte, quindi l'avversario è indifferente". 

INTER - Intanto domenica c'è l'Inter: "E' un avversario duro, con un grande allenatore. Speriamo di prenderci il primo posto e poi aspettare il Napoli. Vogliamo fare una grandissima partita e conquistare tre punti fondamentali per lo scudetto. Con Icardi sarà una sfida dura, ma non siamo solo noi: si gioca in 22, più quelli che entrano dalla panchina. Si vince con il gruppo". 

NAPOLI - Impossibile non tornare alla vittoria del 'San Paolo': "Lì quasi nessuna squadra è riuscita a non subire gol, è difficile ma noi siamo riusciti a conqusitare tre punti importantissimi. Ognuno è libero di mostrare i propri sentimenti - dice Higuain parlando del comportamento dei tifosi - il mio non cambierà mai: penso sempre le stesse cose su Napoli. Sono stati tre anni meravigliosi, ho ringraziato i tifosi, la società, lo staff, tutti coloro che mi hanno trattato bene. Non ho niente da dire: ora sono alla Juve e non posso negare l'amore che mi danno qui". 

RAPPORTO TIFOSI NAPOLI - Su una possibile riappacificazione, Higuain chiosa: "Bisognerebbe chiederlo ai tifosi del Napoli. Io lì ho dato tutto. Io e De Laurentiis avevamo un diverso modo di pensare, niente di più. La mia decisione è stata questa, non ho più niente da dire". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)