Breaking News
  • Milan, Rodriguez è rinato: Montella ringrazia la Svizzera
© Getty Images

Milan, Rodriguez è rinato: Montella ringrazia la Svizzera

Il terzino ha mostrato il meglio di se con la sua Nazionale. Bisogna puntare su di lui

MILAN NAZIONALI RODRIGUEZ RICARDO MONTELLA / Terminate le partite delle Nazionali, si torna a pensare al campionato di serie A. Lo farà anche il Milan di Vincenzo Montella, che in giornata potrà tornare ad allenare Donnarumma e Bonucci. Le news Milan positive legate alle partite delle Nazionali sono davvero tante. Si parte certamente da Ricardo Rodriguez tornato letteralmente rigenerato. Il terzino, lasciato fuori da Montella nella partita contro il Sassuolo, ha trascinato la sua Svizzera a Russia 2018. Il calciatore ex Wolfsburg ha realizzato la rete decisiva dell'andata dal dischetto e salvato sulla linea di porta un gol già fatto ma non è tutto. Chi ha potuto vedere le partite avrà notato davvero un Rodriguez nuovo: tanta corsa e diversi cross per le punte, oltre alla solita grande personalità, dimostrata presentandosi dal dischetto. Vincenzo Montella, dunque, è pronto a riabbracciare il suo terzino, che nonostante qualche acciacco ha dimostrato di essere un giocatore importante. Ora, però, bisognerà far sì che renda al meglio anche in rossonero. Difficile che possa farlo da centrale nei tre di difesa. Ricardo Rodriguez, che sta deludendo anche in ottica fantacalcio, dà il meglio di se, infatti, in uno schieramento a 4 ma potrebbe adattarsi anche come esterno in un centrocampo a 5. La speranza di tutti i tifosi del Milan, adesso, è che uno dei pezzi pregiati dell'ultimo calciomercato possa rilanciarsi, mostrando davvero la sua qualità.

 

Milan, da Kalinic a Bonucci: rilanci Nazionali!

Un rendimento diverso tra Nazionale e Milan è stato offerto anche da Kalinic. L'attaccante ha trascinato la sua Croazia, con un gol fantastico di tacco contro la Grecia. Il bomber si è anche procurato un calcio di rigore. Giocatori rigenerati, dunque, che sono pronti a dare una mano al Milan. Tra quelli che hanno fatto bene c'è anche Bonucci, che da vero gladiatore ha dato tutto contro la Svezia, nonostante un naso rotto e un problema al ginocchio. Bene anche Cutrone, nonostante il rigore sbagliato in Under 21 contro la Russia. Montella vuole rilanciarsi e per farlo deve puntare sui suoi Nazionali.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)