Breaking News
  • Roma, tensione con l'Italia: scoppia il 'caso' El Shaarawy
© Getty Images

Roma, tensione con l'Italia: scoppia il 'caso' El Shaarawy

Ancora un confronto tra club e Nazionale. Le condizioni del 'faraone' portano a una 'caccia' al colpevole

ROMA INFORTUNIO EL SHAARAWY / La Roma tocca quota 12 per quanto riguarda gli infortuni muscolari, con El Shaarawy ultimo ad aggungersi a questa trite lista. Per lui edema all'adduttore destro, che porterà in automatico a una sua assenza contro il Napoli. Da valutare il suo stato di forma in vista della sfida al Chelsea di Conte, come riporta 'La Gazzetta dello Sport' che, in termini di rapporti con lo staff di Ventura e quello di Di Francesco, parla apertamente di 'caso El Shaarawy'. Gli azzurri infatti ribadiscono d'aver restituito un giocatre sano, mentre i giallorossi sostengono che sia tornato infortunato da Coverciano.

El Shaarawy si era fermato nella giornata di mercoledì, ma lo staff medico dell'Italia, dopo gli esami strumentali, non aveva evidenziato lesioni. Dopo un confronto con lo staff della Roma, il giocatore va in tribuna per il match con la Macedonia. Torna poi in gruppo con gli altri azzurri e scende in campo nei minuti di recupero contro l'Albania. Martedì è tornato a Trigoria, sottoponendosi soltanto a terapie in acqua. Nessun allarme dunque, ma nella mattinata di ieri il giocatore comunica allo staff d'accusare ancora fastidio nella zona del'adduttore. Dopo alcuni esami viene evidenziato un edema, che a Trigoria lascia pensare ai postumi di una precedente lesione muscolare. Ancora tensione dunque tra Nazionale e club, con Di Francesco alla ricerca della miglior formazione possibile, felice almeno d'aver ritrovato in gruppo Pellegrini, rientrato come Perotti e De Rossi.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)