Breaking News
© Getty Images

Austria Vienna-Milan, Montella: "Mai più l'atteggiamento di Roma"

Le parole in conferenza stampa del tecnico rossonero

AUSTRIA VIENNA MILAN CONFERENZA MILAN / Tappa in Europa per le news Milan: i rossoneri di Vincenzo Montella sono attesi sul campo dell'Austria Vienna per la prima gara della fase a gironi dell'Europa League. Della gara parlerà il tecnico del club lombardo nella tradizionale conferenza stampa della vigilia: Calciomercato.it ha seguito le sue parole. 

REAZIONE - "E' una brutta sconfitta che non ci aspettavamo, la squadra vuole giocare subito e fare bene. A prescindere dai moduli, mi aspetto una reazione del gruppo". 

TURN OVER - "E' difficile nel calcio moderno trovare una squadra che lavora solo su 11 calciatori. A me piacere ragionare con l'intera rosa". 

BONAVENTURA - "Bonaventura è un calciatore generoso, abile nell'uno contro uno, ti dà l'imprevedibilità necessaria anche per la nostra squadra. Anche per lui non devo pensare nel breve termine perché giocheremo sei partite nelle prossime settimane ed è impossibile che possa giocare sempre". 

CRITICHE - "E' tutto normale, erano esagerati anche i complimenti. Non ho avuto nessun tipo di disturbo, ero preparato, fa parte della comunicazione. Non mi ha dato fastidio nulla". 

DOMENICA - "Non siamo quelli di domenica scorsa: questa sconfitta va ricordata e mi aspetto che l'atteggiamento di domenica scorsa non si ripeta più. Dobbiamo dare risposte soprattutto dal punto di vista temperamentale". 

KESSIE - "Come gli altri non ha reso come all'inizio, ma è più un problema di squadra che di singolo. Abbiamo fatto sette partite ufficiali, sei vittorie e una sconfitta: spero sia questo il trend da qui alla fine del campionato, credo possa valere il secondo posto almeno". 

Milan, Montella in conferenza: "Suso calciatore che determina"

EUROPA - "Torniamo nella casa del Milan. Bisogna fare il massimo: sicuramente passare il turno e possibilmente da primi del girone". 

AUSTRIA VIENNA - "E' una squadra in continuo movimento, una squadra difficile da affrontare a livello difensivo. Credo che sia una partita di grande transizione, molto diversa da quella che sono le partite del calcio italiano". 

SUSO - "Non ci sono molti calciatori come lui, è un giocatore che determina. Con le sue qualità può giocare sia a centrocampo che in attacco". 

RIFINITURA - "Preferisco lavorare più serenamente, in maniera più naturale. Il campo lo vedremo domani". 

SOTTOVALUTARE AVVERSARIO - "Conosco bene questa squadra, è un po' sottovalutata dai media ma da parte nostra non c'è niente di scontato. Sono partite da vincere". 

 

<==

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Milan   Spal
    Milan-Spal, Montella: "Gioca André Silva. Su Bonucci..."
    Milan-Spal, Montella: "Gioca André Silva. Su Bonucci..."
    Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida di 'San Siro'
    Notizie   Milan   Udinese
    Milan-Udinese, Montella: "Potenziale illimitato. Suso e Kalinic..."
    Milan-Udinese, Montella: "Potenziale illimitato. Suso e Kalinic..."
    Il tecnico ha poi aggiunto: "Ho tanti giocatori che sono diamanti semi-grezzi. Da oggi siamo una squadra migliore"
    Notizie   Milan   Udinese
    Milan-Udinese, Montella: "Conti? Operazione riuscita. Su Bonucci..."
    Milan-Udinese, Montella: "Conti? Operazione riuscita. Su Bonucci..."
    Ecco le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida di serie A
    Notizie   Milan  
    Milan, tegola Conti: rottura del crociato. Il comunicato UFFICIALE
    Notizie   Milan  
    Austria Vienna-Milan, Montella: "Sconfitta di Roma ci ha fatto bene"
    Austria Vienna-Milan, Montella: "Sconfitta di Roma ci ha fatto bene"
    Il tecnico rossonero ha aggiunto: 'André Silva ha fame e adesso ha iniziato anche a fare gol"
    Notizie   Milan  
    Austria Vienna-Milan, Montella rivoluziona: ecco il 3-5-2
    Austria Vienna-Milan, Montella rivoluziona: ecco il 3-5-2
    Tutte le modifiche tattiche del tecnico, davanti c'è Kalinic con Silva