Breaking News
  • Calciomercato Napoli, alla ricerca del 'Mister X'
© Getty Images

Calciomercato Napoli, alla ricerca del 'Mister X'

De Laurentiis apre allo scenario segreto: un giovane da coltivare anche lontano dall'azzurro?

CALCIOMERCATO NAPOLI DE LAURENTIIS MISTER X / No, nessun fenomeno dell'ultima ora, quella del Mister X sarà una ipotesi da portare avanti con cautela. Aurelio De Laurentiis s'era lasciato andare all'euforia del calciomercato Napoli qualche giorno fa, ma l'euforia è subito rientrata: "Mister X? Era solo una mia idea, quella di poter coltivare qualche giovane ragazzo lasciandolo in prestito da qualche parte..." prima di arrivare in azzurro e fare faville. Non è un segreto, anche il presidente napoletano sta cominciando ad innamorarsi dei giovani campioni in giro per l'Italia e 'Europa e vorrebbe portarli spesso in azzurro. Così è stato per Ounas, ad esempio, con il presidente che ha subito avallato l'idea di Giuntoli e ha dato il benestare all'operazione. Oggi, però, il Napoli non ha più bisogno di questi prospetti, ecco perché dal calciomercato si potrebbe pensare di prendere qualcuno e lasciarlo alla base, per poi riportarlo a casa a tempo debito.

Calciomercato Napoli e Mister X: due idee per il futuro degli azzurri

Anche qui le idee di De Laurentiis sembrano conosciute: il pupillo del presidentissimo potrebbe essere Federico Chiesa, figlio d'arte del ben più noto Enrico fino ad una stagione fa. Chiesa Jr, infatti, s'è messo in mostra alla grande nell'ultimo campionato e ha attratto le attenzioni di tutte le big italiane. Prenderlo oggi dalla Fiorentina, però, sarebbe difficile: con Bernardeschi sempre più corteggiato dalla Juve, una società che potrebbe cambiare a breve, Chiesa potrebbe essere la carta giusta per non inimicarsi l'intera tifoseria. Però potrebbe essere il profilo perfetto per una operazione alla Mister X. L'altro calciatore che piace tanto a Giuntoli porta invece il nome di Kasper Dolberg: visionato per tutta la stagione, quest'anno sarebbe stato impossibile pensare a lui vista la presenza di Milik (ex Ajax, la squadra in cui oggi milita Dolberg) e Mertens, i due che si giocheranno il ruolo di prima punta. Ma la prossima stagione potrebbe già cambiare tutto. Ecco perché il Mister X sarebbe giusto individuarlo sin da subito.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)