Breaking News
© Getty Images

Italia, Juan Jesus si candida: "Brasile? Potrei anche scegliere i colori azzurri"

Il difensore dell'Inter ha svelato il proprio sogno di indossare la maglia della nostra nazionale

ITALIA CANDIDATURA JUAN JESUS INTER / RIO DE JANEIRO (Brasile) - Nonostante una stagione da alti e bassi, JuanJesus può considerarsi uno dei senatori della retroguardia dell'Inter, club nel quale milita ormai da 4 anni. "Ho sempre avuto uno spirito da leader. Ero capitano nelle giovanili dell'Internacional e pure in quelle della Seleçao - ha spiegato il difensore brasiliano a 'Globoesporte' - Ho sempre avuto questo profilo da capitano. Nell'Inter ho un buon rapporto con tutti. Penso che questo mi dia maggiore forza per fare da vice-capitano. Per aiutare Icardi, che è il capitano. È gratificante rappresentare un grande club".

Dopo aver fatto la trafila nelle selezioni giovanili a JuanJesus manca ancora la chiamata dalla Nazionale maggiore (al momento ha all'attivo 4 presenze, ma tutte in gare non ufficiali). Ma non esclude un possibile, clamoroso, cambio: "Mi alleno con l'Inter, cercando sempre di migliorare. Se arrivasse una convocazione dal Brasile, ovviamente sarei felice. Ma ho anche l'opportunità di diventare un cittadino italiano e giocare per l'Italia. Visto che non ho giocato in gare ufficiali con il Brasile, ho questa possibilità. Ma è una cosa per il futuro. Sono brasiliano. Devo pensare a me stesso e non essere ipocrita. Devo approfittare delle opportunità della vita. Naturalmente la preferenza è per il Brasile, ma ho tanti amici in Italia. Mi identifico molto pure con l'Italia. Il mio accento italiano? Parlo molto in italiano, in allenamento, con la gente in strada. Parlo brasiliano solo con mia moglie e con i ragazzi Miranda, Alex Telles e Felipe Melo. E poi ascolto musica e guardo la tv".

D.G.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Italia   Inter  
    Italia, per il dopo Conte c'è Mancini in prima fila
    Italia, per il dopo Conte c'è Mancini in prima fila
    La Federazione sta vagliando i nomi dei possibili sostituti
    Italia   Inter  
    Italia, Thiago Motta e Osvaldo lasciano il ritiro: i convocati
    Italia, Thiago Motta e Osvaldo lasciano il ritiro: i convocati
    Il centrocampista e l'attaccante sono stati costretti a lasciare il raduno
    Italia   Inter   Milan
    Nazionale, Trapattoni: "Conte mio figlioccio, Raiola deve aiutare Balotelli". E sulla Juventus...
    Italia   Inter  
    Italia, Moratti: "Ranocchia meglio di Paletta. Avevo pensato a Prandelli"
    Italia, Moratti: "Ranocchia meglio di Paletta. Avevo pensato a Prandelli"
    Il presidente onorario nerazzurro ha parlato delle sue impressioni su questo Mondiale