Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Sassuolo, Carnevali: "Sappiamo che Di Francesco piace a molti. Ottimo rapporto con la Roma"

L'ad e dg del club neroverde ha parlato del campionato appena concluso e spiegato la 'politica' del suo club

CALCIOMERCATO SASSUOLO CARNEVALI DI FRANCESCO GIOVANI / ROMA - Giovanni Carnevali, amministratore delegato e direttore generale del Sassuolo, è intervenuto stamane sulle frequenze di 'Tele Radio Stereo' rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Il Sassuolo made in Italy è un progetto voluto fortemente dalla proprietà, dalla famiglia Squinzi: abbiamo tre stranieri su venticinque componenti della rosa e i risultati sono un crescendo.
Abbiamo portato avanti le nostre idee in modo semplice, con serietà.
Noi intendiamo il calcio come dovrebbe essere inteso e interpretato.
Anche restando in campo al 'Matusa' a Frosinone, quando con la nostra vittoria il Frosinone è praticamente retrocesso e la gente tributava alla squadra di Stellone il giusto riconoscimento.
Ci è venuto spontaneo restare in campo ad applaudire i tifosi di quella squadra, un gesto semplice, che dovrebbe essere la regola.
Nell'arco del campionato appena concluso i punti si prendono a volte senza merito o si lasciano senza meritare di perderli.
Alla fine non abbiamo rimpianti, abbiamo ottenuto quello che meritavamo".

Il discorso è poi virato sul tecnico, Eusebio Di Francesco, e sul calciomercato che verrà: "Non è stato difficile trattenerlo.
Quest'anno come l'anno scorso eravamo perfettamente a conoscenza dell'interessamento nei suoi confronti di alcuni club.
Ma c'è un feeling con lui, col suo staff, con l'area tecnica, che ci ha portato alla conferma reciproca di fiducia.
Non stravolgeremo la nostra politica, continueremo a puntare su calciatori giovani e italiani.
Abbiamo un ottimo rapporto con la Roma, abbiamo Politano, Pellegrini,  che hanno fatto molto bene, Mazzitelli, che farà parte della nostra rosa nella prossima stagione.
Non siamo una società che deve vendere necessariamente i suoi calciatori.
C'è alle spalle una proprietà importante, abbiamo chiuso il bilancio in parità e questo è un altro nostro merito, considerando che in Italia questo è sempre più difficile.
Siamo una società che non prende tanti soldi dalle tv rispetto alle altre, chiaro che non mi paragono ai club metropolitani, ma il confronto lo faccio con i club di media fascia, rispetto ai quali prendiamo meno, e noi siamo bravi a far quadrare i conti gestendo in modo oculato il club”.

F.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Roma  
    Roma, De Rossi: "Futuro? Voglio e devo provare un'esperienza fuori"
    Roma, De Rossi: "Futuro? Voglio e devo provare un'esperienza fuori"
    Il centrocampista giallorosso ha parlato anche di un possibile futuro da allenatore
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, da Vilhena a Plea: osservati 'speciali' Monchi
    Calciomercato Roma, da Vilhena a Plea: osservati 'speciali' Monchi
    Il direttore sportivo ha assistito a Feyenoord-Manchester City e Waregem-Nizza
    Mercato   Roma   Francia
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Il centrocampista francese rivela: "Desidero tornare al Lione"
    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Osservatori dei 'Red Devils' all'Olimpico durante Roma-Atletico
    Mercato   Roma   Spagna
    Roma, rimpianto Ferreira Carrasco: ad un passo, poi...
    Roma, rimpianto Ferreira Carrasco: ad un passo, poi...
    L'attaccante dell'Atletico Madrid fu vicinissimo ai giallorossi nel 2014
    Mercato   Roma   Spagna
    Calciomercato Roma, Monchi incontra l'Atletico per Gimenez
    Calciomercato Roma, Monchi incontra l'Atletico per Gimenez
    Il direttore sportivo giallorosso ci prova per il difensore uruguaiano
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, Manolas firma: nodo clausola
    Calciomercato Roma, Manolas firma: nodo clausola
    Il club giallorosso vuole fissare la cifra a non meno di 30 milioni