Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI TORINO-INTER: Kondogbia rinato, Hart pasticcia

Tra i granata spicca ACqua, autore di un gran gol, a secco gli attesi bomber Belotti e Icardi

PAGELLE TABELLINO TORINO INTER PROMOSSI BOCCIATI / Finisce in pareggio l'anticipo tra Torino e Inter. Il match, piuttosto vivace ed equilibrato, viene sbloccato da Kondogbia al 27' ma ai granata bastano 6' per ritrovare la parità con il colpo di testa di Baselli. Nella ripresa accade l'inverso: il 'Toro' passa con Acquah ma viene riagganciato immediatamente da Candreva. A secco i rispettivi bomber, Icardi e Belotti, oggi piuttosto spenti. 

 

TORINO 

Hart 5 - Goffo in occasione dei gol nerazzurri, si riscatta parzialmente con un miracolo su Icardi nella ripresa. 

Zappacosta 6 - Perisic non sembra in giornata di grazia, lui si limita a controllare e di quando in quando si concede qualche sgroppata in avanti. 

Rossettini 6 - Non va in particolare difficoltà, Icardi non è molto ispirato e dalle sue parti non si rende quasi mai pericoloso. 

Moretti 6,5 - Tiene bene Icardi, si toglie lo sfizio di siglare l'assist per l'1-1 di Baselli e nel finale è decisivo con l'intervento in spaccata che non permette a Eder di andare alla conclusione. 

Molinaro 6 - Buona gara al cospetto di Candreva, si vede anche davanti ma gli manca la precisione. Sciupa anche un'ottima occasione cercando l'assist per un compagno che non c'è. 

Baselli 6,5 - Ha il grosso merito di segnare l'1-1 da pochi metri, con il quinto gol stagionale supera anche il suo record di marcature in una sola stagione. Buona gara al cospetto dei rocciosi centrocampisti nerazzurri. Dall'85' Maxi Lopez sv

Lukic 6 - Senza infamia e senza lode, è nel vivo del centrocampo ma non riesce quasi mai a incidere in maniera determinante sull'andamento della gara. Gli eroi di giornata sono chiaramente altri. 

Acquah 6,5 - Gran gesto tecnico in occasione del 2-1 granata, quando trafigge Handanovic da fuori area con un destro a giro di prima intenzione. Il ghanese è un ostacolo difficilissimo da superare e diventa temibile quando è lanciato in velocità.

Iturbe 6 - Gioca a ridosso del limite dell'area nerazzurra ed è fondamentale in occasione del momentaneo 2-1 con il passaggio decisivo per Acquah. Dal 70' Falque 6 - Non incide nel match, non dà il cambio di marcia che ci si aspetterebbe da lui. 

Belotti 6 - Il grande assente. Rispetto al 'dirimpettaio' Icardi è più nel vivo del gioco, ma non gli capitano grosse occasioni per mettersi in mostra e lui non riesce a procurarsele.

Ljajic 6 - Non particolarmente ispirato, si muove nei pressi dell'area interista servendo anche qualche cioccolatino ai suoi compagni. Ci prova su punizione centrando la barriera. Dal 65' Boyè 6 - Subito protagonista con un bello spunto nell'area nerazzurra, ma Kondogbia interviene in extremis a salvare i nerazzurri. 

All.: Mihajlovic 6,5 - Fermare l'Inter di questi tempi non è un'impresa facile. Il Torino, però, è riuscito a dimostrare le proprie qualità non lasciandosi intimidire dal valore degli avversari e giocando all'arrembaggio per gran parte della gara, sfiorando più volte anche il gol. Le reti subite arrivano più da situazioni casuali o da errori singoli (in entrambi i casi di Hart) più che collettivi.

INTER 

Handanovic 6 - Non può nulla sul gol di Baselli, arrivato a distanza molto ravvicinata. Irritante sul 2-1 di Acquah, quando non tenta neanche il tuffo, ma in altre occasioni si oppone bene alle conclusioni dei padroni di casa.

D'Ambrosio 6 - L'assist a Kondogbia non fa testo considerando l'azione solitaria del francese, però testimonia la presenza sostanziosa del difensore in appoggio alla manovra. Sbroglia qualche situazione spinosa in difesa. 

Medel 6,5 - Buona gara, non ha colpe sull'1-1 di Baselli e il Toro passa di nuovo subito dopo la sua uscita. Poco prima di lasciare il campo per infortunio salva Handanovic che aveva lisciato su un lancio lungo destinato a Belotti. Dal 57' Murillo 6 - Entra e il Torino segna, ma il colombiano tutto sommato vive una partita priva di errori particolari. 

Miranda 6 - Partita non facile considerata la buona forma degli attaccanti granata, lui gioca con la solita eleganza ma si concede anche qualche incertezza di troppo. 

Ansaldi 6 - Bellissima azione in occasione del 2-2, quando dopo un dribbling su Zappacosta riesce a mettere in mezzo un cross perfetto per Candreva. In generale la prestazione dell'argentino è in linea con quanto di buono fatto vedere una settimana fa al 'Meazza'.

Kondogbia 7 - Ancora lui, sempre in casa del Torino. Il francese trova il suo secondo gol in nerazzurro proprio contro la formazione granata, ma questa volta la gioia arriva a coronamento di una crescita costante. Una rete fortunosa ma meritata, dunque, anche perché nella ripresa nega il gol a Boyè intervenendo in extremis. Dal 76' Brozovic sv

Gagliardini 6 - Rispetto alle ultime uscite è una presenza meno appariscente, fa del lavoro oscuro e gestisce una grande quantità di palloni ma senza essere particolarmente incisivo. 

Candreva 6,5 - Vive qualche difficoltà sulla sua corsia, dove Molinaro gli oppone una strenua resistenza. Poi timbra il cartellino per il 2-2 nerazzurro togliendo la squadra da una situazione complicata. 

Banega 5,5 - Non riesce a rispettare le attese della vigilia, chiaramente alte dopo i 4 gol siglati nelle ultime due uscite. Tutta la squadra non è troppo brillante e lui si adegua al grigiore generale senza riuscire a incidere.  Dal 60' Eder 6 - Si fa vedere nel finale con un gran tiro che impegna Hart in soluzione plastica.

Perisic 4,5 - Lascia un po' troppo spazio a Baselli in occasione del pareggio granata, ma la pecca principale della sua prestazione è la mancanza di verve sulla sua corsia. Sciupa anche una buona occasione per il 2-3 nel finale. 

Icardi 5,5 - In avvio il fischio del guardalinee gli toglie la gioia del gol, ma il fuorigioco c'è. Si limita a giocare per la squadra, poi si ripresenta da Hart direttamente nella ripresa con l'inglese che però smanaccia in corner.

Pioli 6 - Battuta d'arresto per l'Inter. A sei giorni dalla straordinaria prestazione contro l'Atalanta, i nerazzurri si mostrano scarichi e svogliati e dopo il vantaggio siglato da Kondogbia si disuniscono permettendo agli avversari di tornare in partita. Nella ripresa Candreva evita almeno la sconfitta, ma il forcing finale non produce risultati. 


Arbitro Banti 6,5 - Netto il fuorigioco segnalato a Icardi dopo una manciata di minuti. È anche l'unica situazione spinosa in una partita equilibrata, non cattiva e priva di grandi episodi da segnalare.

TABELLINO 

Torino-Inter 2-2

TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Molinaro; Baselli (dall'85' Lopez), Lukic, Acquah; Iturbe (dal 70' Falque), Belotti, Ljajic (dal 65' Boyè). A disposizione: Padelli, Cucchietti, Castan, Benassi, Gustafson, Valdifiori, Barreca, De Silvestri. Allenatore: Mihajlovic.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Medel (dal 57' Murillo), Miranda, Ansaldi; Gagliardini, Kondogbia (dal 76' Brozovic); Candreva, Banega (dal 60' Eder), Perisic; Icardi. A disposizione: Carrizo, Andreolli, Joao Mario, Palacio, Biabiany, Sainsbury, Santon, Eder, Murillo, Nagatomo, Brozovic, Barbosa. Allenatore: Pioli.

Arbitro: Banti (sez. Livorno)

Marcatori: 27' Kondogbia (I), 33' Baselli (T), 59' Acquah (T), 62' Candreva (I)

Ammoniti: 96' Lopez (T)

Espulsi

 

 

 

In evidenza   Inter   Juventus
Juventus, Moggi: "Calciopoli? Non è cambiato nulla. Inter sempre a 15 punti"
In evidenza   Inter  
Fiorentina-Inter, Mancini: "Resto? Se non mi mandano via..."
Fiorentina-Inter, Mancini: "Resto? Se non mi mandano via..."
Calciomercato.it vi offre le dichiarazioni dell'allenatore nerazzurro
In evidenza   Inter   Sampdoria
Serie A, le probabili formazioni della trentaseiesima giornata
Serie A, le probabili formazioni della trentaseiesima giornata
Ecco i possibili schieramenti riportati dagli inviati di Calciomercato.it
In evidenza   Inter   Roma
Fair Play Finanziario, UFFICIALE: ecco le sanzioni UEFA per Roma ed Inter
Fair Play Finanziario, UFFICIALE: ecco le sanzioni UEFA per Roma ed Inter
Stangata per i nerazzurri multati di 20 milioni di euro; 2 milioni invece per i giallorossi
In evidenza   Inter   Udinese
Serie A, le probabili formazioni della trentaduesima giornata
Serie A, le probabili formazioni della trentaduesima giornata
Ecco i possibili schieramenti riportati dagli inviati di Calciomercato.it
In evidenza   Inter   Udinese
Inter-Udinese, Mancini: "Icardi diventerà grande. Con Sylvinho enormi miglioramenti"
Inter-Udinese, Mancini: "Icardi diventerà grande. Con Sylvinho enormi miglioramenti"
Domani i nerazzurri ospiteranno i friulani guidati dall'ex Stramaccioni
In evidenza   Inter   Milan
Inter, Vieri: "Mi hanno trattato come un mafioso, che sofferenza il Mondiale del 2006"
Inter, Vieri: "Mi hanno trattato come un mafioso, che sofferenza il Mondiale del 2006"
L'ex attaccante: "Al Milan invece sembrava che giocassi con loro per un decennio"