Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, parte la campagna tedesca: missione Aubameyang

Prima il match contro il Wolfsburg in Europa League poi contatti per l'attaccante del Borussia

CALCIOMERCATO INTER GERMANIA AUBAMEYANG / WOLFSBURG (Germania) - La campagna tedesca dell'Inter è ufficialmente iniziata. Mentre una squadra, quella comandata da Roberto Mancini, è impegnata a preparare la dura trasferta di Europa League sul campo contro il Wolfsburg per l'andata degli ottavi di finale, grande obiettivo di questa seconda parte di stagione interista, ce n'è un'altra, quella del calciomercato, che coglierà proprio l'occasione del viaggio in Germania per allacciare importanti contatti circa i possibili obbiettivi per la prossima estate, soprattutto in orbita attacco.

Il vero target del momento è quello del 'Supereroe'. Secondo il 'Corriere dello Sport' infatti Ausilio e soci potrebbero compiere quei trecento chilometri di distanza per bussare alla porta del Borussia Dortmund e sondare la disponibilità di un'eventuale trattativa per Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante francese naturalizzato gabonese che con cinque reti nelle ultime cinque partite in Bundesliga (16 in stagione) sta risollevando la squadra di Klopp in patria. Uno di quelli che nella stagione da incubo (almeno in Bundes) del Borussia, esultanze con maschere a parte, si sta salvando alla grande. Stimato da Mancini per la sua capacità di giocare in ogni zona offensiva, al centro o sull'esterno, e in grado di garantire solidità sotto porta, Aubameyang potrebbe diventare un vero obiettivo del mercato Inter nei prossimi mesi, al di là di quale sarà il futuro di Icardi. Certo, se il bomber argentino dovesse essere ceduto le risorse economiche della società sarebbero ben maggiori. Non è escluso però che un colpo in avanti Mancini lo richieda anche in caso di permanenza di dell'attaccante per il quale, nel frattempo, c'è stato un summit tra i dirigenti nerazzurri e l'entourage Icardi nei giorni scorsi per trovare l'accordo sul rinnovo di contratto, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. Nel frattempo gli osservatori nerazzurri lo monitorano ogni partita, compresa quella di Torino contro la Juventus in Champions League. L'interesse prosegue ormai dalla scorsa estate e considerato che dai tedeschi fu pagato circa 15 milioni nel 2013 il suo cartellino, in ogni caso, non sarà certo trattato a prezzo di saldo.

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan   Fiorentina
    Calciomercato Milan, Kalinic: Ramadani a Milano. Le ultime di CM.IT
    Calciomercato Milan, Kalinic: Ramadani a Milano. Le ultime di CM.IT
    Il centravanti croato spera nell'annuncio entro mercoledì
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato Juventus, la Samp toglie Schick dal mercato
    Calciomercato Juventus, la Samp toglie Schick dal mercato
    Il club doriano vorrebbe trattenere il ceco per un'altra stagione
    Mercato   Juventus   Fiorentina
    Calciomercato Juventus, UFFICIALE: colpo Bernardeschi
    Calciomercato Juventus, UFFICIALE: colpo Bernardeschi
    Il comunicato bianconero sull'acquisto dell'attaccante dalla Fiorentina
    Mercato  
    Calciomercato, clamoroso Cassano: "Chiedo scusa a tutti, mi ritiro"
    Calciomercato, clamoroso Cassano: "Chiedo scusa a tutti, mi ritiro"
    Ancora un colpo di scena per l'attaccante pugliese
    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, Cassano saluta ma non lascia il calcio
    Calciomercato Verona, Cassano saluta ma non lascia il calcio
    Motivi personali dietro la decisione del fantasista barese. Ora Spezia o Virtus Entella?
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, sprint Garay più Cancelo. Ma l'Inter...
    Calciomercato Juventus, sprint Garay più Cancelo. Ma l'Inter...
    Lemina e Rincon possibili contropartite per il Valencia. Occhio ai nerazzurri
    Mercato   Inter   Sassuolo
    Calciomercato Inter, Candreva Out: già scelto il sostituto
    Calciomercato Inter, Candreva Out: già scelto il sostituto
    In caso di partenza dell'esterno, direzione Chelsea, pronto l'assalto a Berardi del Sassuolo