Breaking News
© Getty Images

Torino-Napoli, Benitez: "Mi brucia solo perdere. Il rigore non dato? Stanco di vedere certe cose"

Il tecnico dei partenopei ha commentato la partita contro i granata

TORINO NAPOLI BENITEZ / TORINO - Un Rafa Benitez molto nervoso è quello che si presenta davanti alle telecamere di 'Sky Sport' al termine del match perso dal suo Napoli in casa del Torino: "Cosa mi brucia più di altre volte? Solo perdere. Non mi è piaciuto il nostro primo tempo, sì invece il secondo fino all'errore. Qualche episodio non mi è piaciuto. Abbiamo visto tutti".

ARBITRI - "Vediamo le immagini, voi parlate. Sono stanco di parlare di queste cose, non dico nulla".

CAMBI - "Gabbiadini ha dato qualcosa in più? Sì".

PERDERE - "Non mi piace perdere. E basta".

TIFOSI - "Il messaggio ai tifosi? E' lo stesso. Non mi è piaciuto il primo tempo, non mi sono piaciute tante cose. Sono stanco che non mi piacciono queste cose".

OCCASIONE . Se ce l'ho anche con la mia squadra per aver fallito l'aggancio al secondo posto? Il primo tempo non l'abbiamo fatto bene, il secondo meglio, qualche episodio che poteva cambiare la partita non è andato bene per noi".

RIGORE - "Se è rigore su Moretti? E' la vostra opinione. La mia qual è? Che sono stanco di vedere qualche cosa. Stanco di prendere gol come quello di oggi? Può essere. Se mi sento maltrattato? In tanti anni ho visto tante cose".

Anche a 'Mediaset' il tecnico risponde con brevi frasi: "Sono arrabbiato perché abbiamo perso. Se c'è qualche episodio che mi ha fatto arrabbiare? Sicuramente. Oggi preferisco non parlare tanto".

Interrompe l'intervista Graziani: "Mister ma non era meglio presentarsi davanti alle telecamere dicendo 'Oggi sono arrabbiato, preferisco non parlare?'

La risposta di Benitez: "Tu sei libero di fare la domanda, io sono libero di rispondere".

Secondo 'Sky' il tecnico iberico era arrabbiato a causa della mancata espulsione di Quagliarella. L'attaccante del Torino ha commesso fallo in occasione dell'azione che ha portato Gabbiadini a colpire il palo. In studio dopo aver visto il replay dell'azione, sono sorti dubbi in merito alla punizione con il secondo giallo per il fallo commesso dall'attaccante granata.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
    Serie A   Napoli  
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani
    Serie A   Napoli   Sassuolo
    Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
    Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
    Ecco le parole del tecnico al termine del match in conferenza stampa
    Serie A   Napoli   Sassuolo
    Serie A, Sassuolo-Napoli 2-2: errori e pali, si ferma la rincorsa azzurra
    Serie A, Sassuolo-Napoli 2-2: errori e pali, si ferma la rincorsa azzurra
    Mertens e Milik in gol per gli ospiti, Berardi e Mazzitelli i marcatori per Di Francesco