Breaking News
© Getty Images

Roma, Spolli: "Impossibile dire di no. Sono qui per restare"

Il giocatore incontra i giornalisti in sala stampa per la conferenza di rito

ROMA CONFERENZA STAMPA PRESENTAZIONE SPOLLI / Roma - L'ultimo acquisto del calciomercato invernale della Roma Nicolas Spolli ha incontrato oggi i giornalisti nella sala stampa di Trigoria per la conferenza stampa di presentazione di rito.
Il giocatore argentino ex Catania -  che ha scelto il '33' come numero di maglia per la sua nuova avventura - ha commentato le ultime news Roma.

ZANZI - "Siamo molto fiduciosi che Spolli sarà d'aiuto per la squadra.
Benvenuto Nicolas!"

Prende la parola Spolli:

LA TRATTATIVA - "Mi ha chiamato Sabatini l'ultimo giorno di mercato e ho accettato subito.
Sono felice di essere qui.
Alla Roma è impossibile dire di no.
Mi auguro di vincere e chiudere la carriera con questa maglia".

IL MOMENTO DELLA ROMA - "Qui se si perde una partita è l'inferno.
Siamo una grande squadra e non ho dubbi che lotteremo sia per il campionato che per l'Europa League.
Io cercherò di dare il massimo, in campo o dalla panchina.
Sono orgoglioso di indossare questa maglia".

GARCIA - "Ho parlato col mister appena arrivato qui.
Sono destro ma ho quasi sempre giocato a sinistra.
Sono a disposizione di Garcia.
Sto bene, fisicamente sono al 100%.
Mi sono sempre allenato".

IL CATANIA - "Dal Catania alla Roma c’è senza ombra di dubbio un salto di qualità.
In passato ho rifiutato altri trasferimenti perché non mi sembrava il momento giusto per lasciare il club etneo.
Essere alla Roma è un sogno che è diventato realtà.
Il calcio è magico: una settimana fa giocavo in Serie B e ora indosso la maglia della Roma".

L'AMBIENTAMENTO - "Ho già parlato con i miei compagni di reparto.
Dobbiamo migliorare e ne siamo consapevoli, lotteremo fino alla fine".

EPISODIO CON BALOTELLI - "Non accadde nulla.
E’ rimasto tutto sul campo, non sono razzista e non devo aggiungere altro".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    Serie A, da André Silva a Pavoletti: i nuovi bomber a secco
    Serie A, da André Silva a Pavoletti: i nuovi bomber a secco
    C'è chi ha trovato ancora poco spazio e chi deve tornare in forma. E intanto i 'fantallenatori' tremano
    Serie A  
    Serie A, Inter e Napoli: più rigori col VAR. Eccezione Roma
    Serie A, Inter e Napoli: più rigori col VAR. Eccezione Roma
    Sono già 22 i penalty concessi nelle prime cinque giornate di campionato
    Serie A  
    La Moviola di CM.IT: Mbaye sbilancia Eder, rigori ok per le milanesi
    La Moviola di CM.IT: Mbaye sbilancia Eder, rigori ok per le milanesi
    Il Var conferma il danno procurato e la decisione dell'arbitro Di Bello in Bologna-Inter
    Serie A  
    Serie A, Juventus e Napoli in vetta: manita per l'Atalanta
    Serie A, Juventus e Napoli in vetta: manita per l'Atalanta
    Una serata ricca di gol, con bianconeri e azzurri che rispondono all'Inter
    Serie A   Benevento   Roma
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Doppietta del bosniaco e le autoreti di Lucioni e Venuti
    Serie A  
    Bologna-Inter, quando gli arbitri vedono il VAR. E quando no
    Bologna-Inter, quando gli arbitri vedono il VAR. E quando no
    Spetta al direttore di gara decidere se guardare di persona gli episodi
    Serie A  
    Serie A, da Juve-Fiorentina a Lazio-Napoli: focus sui match delle big
    Serie A, da Juve-Fiorentina a Lazio-Napoli: focus sui match delle big
    Il Milan riceverà la Spal al 'Meazza', trasferta insidiosa della Roma a Benevento