Breaking News
© Getty Images

L'Editoriale di Marchetti - Ultime ore: ecco cosa mi aspetto, ecco cosa succede

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di Sky Sport 24

EDITORIALE MARCHETTI CALCIOMERCATO / MILANO - Ultime ore di calciomercato.
Ormai dici: è tutto fatto.
Basta aspettare, aspettare che qualcuno ti chiami e ti dica: "Fatto questi, fatto quello".
Fosse così semplice non esisterebbe l'ultimo giorno di calciomercato.
Che ti butta adrenalina addosso perché manca l'ultimo colpo, speri sempre nella sorprea, in quel giocatore inseguito un'estate intera.
E ora ha solo pochi minuti per chiudere l'operazione.
E allora ecco che cosa mi aspetto per queste prossime 12 ore.

Mi aspetto che la Juventus trovi il trequartista/centrocampista.
E immagino che il nome giusto sia quello di Hernanes.
O lui o nulla.
Giudicato idoneo dalla Juve a patto che l'Inter non alzi troppo il prezzo per un trentenne.
Può giocare sulla linea dei tre e come trequartista, ha esperienza internazionale.
Non sarà il colpo che tutti sognavano, ma l'ultimo giorno succede anche questo. Succede che l'Inter ci arrivi ancora con delle operazioni da fare.
E quindi mi aspetto che prenda Eder, più che Borini (destinato al Sunderland) o Lijajic (anche se uno spiraglio ancora c'è).
E mi aspetto Felipe Melo in nerazzurro.
Non mi aspetto Siqueira: è legato alla partenza di Juan Jesus.

Succede che il Milan se vuole prendere Witsel deve prenderlo a titolo definitivo (o quasi) e che se vuole un centrocampista il più 'prendibile' rimane Soriano.
Ma bisogna far presto perché il negozio Sampdoria non sta aperto a lungo. Succederà che il Napoli cercherà un difensore, ma alla fine secondo me non farà nulla.
In certi casi è meglio non comprare tanto per farlo.
Anche la Lazio non farà nulla.
Mentre la Roma è la solita incognita.
Nessun indizio, una sola necessità: un altro difensore centrale.
Ecco perché la pista di Juan Jesus non è ancora definitivamente arenata e che resta la possibilità di scambio con Ljajic.
Poi naturalmente discorso Ibarbo con la Samp.
Ecco mi aspetto che uno fra Eder e Soriano vada via (penso più il primo che il secondo).

Mi aspetto che il Carpi riesca a prendere Floccari.
Mi aspetto che Andreolli alla fine riesca a convincersi e ad andare al Bologna.
Mi aspetto un difensore dalla Fiorentina.
Mi aspetto un sacco di notizie. Mi aspetto almeno una sorpresa.
Grande. Non mi aspettavo invece che venisse prorogato il mercato di Serie B (e di Lega Pro) per tutte le squadre: si poteva decidere anche prima senza arrivare all'ultimo giorno...

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Genoa
    Calciomercato Inter, Pellegri rimane un obiettivo: ma ora è dura
    Calciomercato Inter, Pellegri rimane un obiettivo: ma ora è dura
    La 'stellina' del Genoa è finita pure nel mirino di Chelsea e Manchester United
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Bissouma in pole a centrocampo: gli obiettivi
    Calciomercato Inter, Bissouma in pole a centrocampo: gli obiettivi
    Il centrocampista del Lille è in vantaggio su Goretzka e Donsah
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Il tedesco vicino a lasciare l'Arsenal
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    L'attaccante del Barcellona è pronto a cambiare maglia
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    A Spalletti servono un difensore, un trequartista e un vice Icardi
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro