Breaking News
  • Crac Salernitana, tre rinviati a giudizio per bancarotta patrimoniale
© Getty Images

Crac Salernitana, tre rinviati a giudizio per bancarotta patrimoniale

Inquisiti Lombardi, Rispoli e Loschiavo per i fatti del 2011

. p>CRAC SALERNITANA LOMBARDI RISPOLI LOSCHIAVO / SALERNO - Era l'estate del 2011 quando l'U.S.
Salernitana Calcio 1919
venne esclusa dal successivo campionato di Lega Pro a causa dei troppi debiti.
Ora, a distanza di tre anni, si riapre il processo ai responsabili di quel fragoroso crac.
Il Gup Sergio De Luca, infatti, ha rinviato a giudizio il 9 Marzo 2015, Antonio Lombardi, Francesco Rispoli e Antonio Loschiavo.
I tre avrebbero commesso una serie di irregolarità contabili per permettere ai granata di iscriversi al campionato 2010-2011, le insolvenze secondo il Pm Rotondo duravano sin dal 2008.
Come riporta 'salernonotizie.it', l'ipotesi di reato (bancarotta patrimoniale per un totale di 13 milioni di euro) interesserebbe tutti e tre gli inquisiti, ognuno giudicato in relazione al ruolo che ricopriva in quel momento nella dirigenza del cavalluccio marino.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)