Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, Iturbe-Morata: giornata chiave. Pogba e Vidal...

La società bianconera punta a chiudere in giornata per l'attaccante del Verona

CALCIOMERCATO JUVENTUS ITURBE VERONA / TORINO - Oggi, lunedì 14 luglio, potrebbe essere una giornata decisiva per il calciomercato Juventus.
Nelle prossime ore potrebbe, infatti, completarsi il trasferimento di Juan Iturbe dal Verona al club bianconero.
Le due società - scrive 'Tuttosport' - torneranno a parlare per chiudere l'accordo, sulla base di circa 27 milioni di euro.
Al momento, i bianconeri offrono meno cash ma anche una rosa di possibili contropartite (Büchel, Rossi, Marrone, Quagliarella).

Attenzione all'Atletico Madrid, che si è spinto invece fino a 28 milioni di euro.
La Juve resta ottimista contando sui buoni rapporti col Verona e sull'intesa col giocatore (quinquennale a 1,5 milioni di euro).

Sempre nella giornata di oggi, Alvaro Morata tornerà a trattare col Real Madrid il prolungamento del contratto, passaggio obbligato in vista del suo trasferimento a Torino.
La Juve verserà nelle casse delle 'merengues' 18 milioni di euro (pagabili in 4 rate), ma i 'Blancos' si sono garantiti una clausola di riacquisto a 35 milioni di euro per le estati 2015 e 2016 nonché un diritto di prelazione per il 2017.
In caso di fumata bianca, oggi, col Real Madrid, le visite mediche di Morata a Torino sono previste per mercoledì.

Intanto, sul fronte cessioni, Antonio Conte ostenta tranquillità: la dirigenza bianconera ha garantito all'allenatore che né PogbaVidal verranno ceduti nel corso dell'attuale sessione di calciomercato.
E, infatti, nelle scorse settimane non c'è stato alcun mandato di vendita ad agenti o intermediari, nessun 'abboccamento' ufficiale con altri club, nessuna proposta concreta.

Pogba, premiato come 'miglior giovane' del Mondiale 2014, ha sempre ribadito nelle interviste la sua volontà di restare a Torino.
Più criptico, invece, Vidal che ha strizzato in più occasioni l'occhio al Manchester United.
Dall'Inghilterra insistono sul forte interesse dei 'Red Devils' per il centrocampista cileno:  servono tra i 50 e i 55 milioni di euro per far cambiare idea alla dirigenza della Juventus e, soprattutto, a Conte sulla permanenza del giocatore.
In caso di partenza, il prescelto per sostituirlo resta Guarin che, come rivelato da Calciomercato.it,ha il club bianconero in cima alle sue priorità per il futuro.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Benevento   Verona
    Calciomercato Serie A, panchine a rischio: esonero dietro l'angolo
    Calciomercato Serie A, panchine a rischio: esonero dietro l'angolo
    Da Baroni a Pecchia, passando per Juric e Nicola: si attendono risultati positivi
    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, Cassano saluta ma non lascia il calcio
    Calciomercato Verona, Cassano saluta ma non lascia il calcio
    Motivi personali dietro la decisione del fantasista barese. Ora Spezia o Virtus Entella?
    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, Cassano fa dietrofront: "Non mi ritiro"
    Calciomercato Verona, Cassano fa dietrofront: "Non mi ritiro"
    'Fantantonio' stamane aveva deciso di appendere gli scarpini al chiodo
    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, è fatta: arriva Cassano
    Calciomercato Verona, è fatta: arriva Cassano
    In gialloblù ritrova Pazzini. Pecchia avrà anche Cerci
    Mercato   Verona  
    Verona, Toni annuncia l'addio al calcio: "Domenica ultima partita"
    Verona, Toni annuncia l'addio al calcio: "Domenica ultima partita"
    Il centravanti emiliano in conferenza stampa: "E' giusto smettere, sarà una giornata difficile"
    Mercato   Napoli   Verona
    Calciomercato Napoli, è rivoluzione: via anche Bigon
    Calciomercato Napoli, è rivoluzione: via anche Bigon
    Il direttore sportivo pare indirizzato al Verona
    Mercato   Atalanta   Verona
    Calciomercato Bari, Cassano: "Ritorno? La vedo dura". Spunta il Verona
    Calciomercato Bari, Cassano: "Ritorno? La vedo dura". Spunta il Verona
    'Fantantonio' ha parlato di una possibile seconda avventura con la maglia biancorossa