Breaking News
© Getty Images

L'Editoriale di Luca Marchetti - Ecco perche' e' stato scelto Inzaghi e come sara' il suo Milan

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di SkySport24

EDITORIALE MARCHETTI / MILANO - Ora è ufficiale.
Seedorf non è più l'allenatore del Milan.
E ora ha tutto in mano Inzaghi.
Mancava solo questo tassello, ma in realtà Inzaghi, insieme a Galliani, aveva già cominciato a lavorare.

Principalmente su un'idea di calcio: oltre al sistema di gioco preferito dal presidente (il 4-3-1-2) a Pippo non dispiace affatto il 4-3-3.
Il nuovo Milan si è mosso già verso questa direzione.
E già si nota, al di là delle operazioni di mercato, una coinvolgimento diverso rispetto a prima.
La frattura fra Seedorf e la società era evidente.
Clarence, avendo avuto mandato direttamente da Berlusconi, ha commesso qui il suo primo grande errore.
Un uomo di grande personalità e intelligenza (come lui è) ha subito pensato di avere in mano il Milan, proprio per indicazione presidenziale.
Ma è impossibile che il Milan sia in mano a una persona soltanto, soprattutto in questa fase in cui da più parti si è parlato di rinnovamenti e di passaggi di consegne.
Il Milan è Silvio Berlusconi, è Barbara Berlusconi, è Adriano Galliani, è un gruppo di giocatori da gestire, è comunicazione, è marketing e sponsor.
Il Milan è un universo.
E tutti devono contribuire a farlo crescere.
Tutto questo Pippo Inzaghi lo sa meglio di Seedorf.

Si è subito buttato da aziendalista convinto nel suo nuovo ruolo.
Già due cene con Berlusconi e Galliani per capirsi, ascoltare, proporre.
Già in prima linea per le trattative di mercato come spalla di Galliani per convincere e sedurre giocatori importanti come Menez.
Già consapevole di quanto apparire sia importante nel Milan non risultando mai inaccessibile (sia ai tifosi che alla stampa).
Già in pressing a suo modo su Tassotti che infatti ha deciso di rimanere.
Inzaghi è tarantolato, adrenalinico.
Esattamente come lo era in campo.
Il suo metodo, la sua disciplina, la sue virtù hanno conquistato Galliani.
E tutto il mondo Milan sembra trarre linfa dal suo entusiasmo.

Ci saranno momenti difficili, inutile nasconderlo.
Il Milan è atteso da una stagione da protagonista in Italia.
Nessuno in società ha abbassato l'asticella dei risultati nonostante Pippo sia un debuttante.
Sa anche che dovrà valorizzare i giovani, quelli che conosce bene visto che sono stati nella sua Primavera.
Ha già messo in conto che potrebbe partire Balotelli (sacrificabile per fare cassa e dare sprint al mercato).
Dietro ha puntato su Alex e Rami, soprattutto se Mexes troverà squadra.
Sa già che avrà a disposizione Poli, che però gli servirà un altro centrocampista (visto l'infortunio a Montolivo).
Vorrebbe (almeno per affetto) avere alle sue dipendenze Paloschi (ora a metà col Chievo, si sta parlando).
Ma quello che conta in questo momento, più dei nomi, è l'entusiasmo, ritrovato.
Con Seedorf sono arrivati punti e vittorie (comunque non sufficienti per l'Europa), ma era difficile trovare armonia e sorrisi.
Il Milan ora riparte, ufficialmente.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Lo spagnolo ha firmato il nuovo contratto fino al 2022
    Mercato   Napoli   Chievo Verona
    Calciomercato Napoli, Inglese a gennaio: c'è l'accordo
    Calciomercato Napoli, Inglese a gennaio: c'è l'accordo
    De Laurentiis e Campedelli avevano già discusso di tale eventualità
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Mercato   Lazio   Inghilterra
    Calciomercato Lazio, Mourinho in pole per Milinkovic-Savic
    Calciomercato Lazio, Mourinho in pole per Milinkovic-Savic
    Il Manchester United può beffare il City nella corsa al centrocampista biancoceleste
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Calciomercato Juventus, offerta 'monstre' dall'Inghilterra per Dybala
    Calciomercato Juventus, offerta 'monstre' dall'Inghilterra per Dybala
    Il Manchester United sta preparando 155 milioni di sterline per l'attaccante bianconero
    Mercato   Napoli  
    Calciomercato Napoli, Milik ko? C'è già il sostituto
    Calciomercato Napoli, Milik ko? C'è già il sostituto
    Gli azzurri possono anticipare l'arrivo di Inglese dal Chievo
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Il tedesco vicino a lasciare l'Arsenal