Breaking News
  • VIDEO CM.IT - Bologna-Roma, Garcia: "Curve chiuse? Tifosi, rispettate le regole. Fatelo per noi"
© Getty Images

VIDEO CM.IT - Bologna-Roma, Garcia: "Curve chiuse? Tifosi, rispettate le regole. Fatelo per noi"

L'allenatore giallorosso prepara la trasferta del 'Dall'Ara', anticipo della 26esima giornata

BOLOGNA ROMA GARCIA CONFERENZA STAMPA / TRIGORIA - Domani sera la Roma sarà a Bologna per l'anticipo di Serie A, tentando di mettere pressione sulla Juventus capolista.
In conferenza stampa alla vigilia è intervenuto come di consueto l'allenatore giallorosso, Rudi Garcia.
Calciomercato.it ha seguito l'evento in diretta.

AUGURI DI COMPLEANNO - "Il francese di Totti può migliorare.
E' stata una bella sorpresa ricevere gli auguri da tutto il club".

BOLOGNA - "Il Bologna ha fatto veramente bene (dall'addio di Diamanti, ndr).
Dovremo dare il 100%, nutro grande rispetto per i felsinei.
Hanno perso un fuoriclasse: Diamanti mi piace molto".

TOROSIDIS - "Abbiamo ancora 36 ore per recuperare, vedremo domani".

DESTRO IN NAZIONALE? - "Ha le qualità.
Ha il gol nel sangue, ma serve continuità e da lui me la aspetto.
Forse se la aspetta anche il Ct: non si può prendere un giocatore solo perché fa bene in due mesi.
Ha la qualità per aiutare l'Italia, ma deve lavorare tanto e mostrare il carattere.
Noi lo spingiamo un po' per il bene della Roma e della Nazionale".

DIFESA A TRE - "Sì, si potrebbe vedere, e già l'ho applicata.
A volte può essere un modulo interessante anche per attaccare.
Bisogna coprire tutta la larghezza del campo con tre giocatori in difesa però, e non con cinque, come fanno quasi tutti (facendo rientrare gli esterni in fase di non possesso, ndr).
Penso che anche con la difesa a quattro e un regista si possa modulare la squadra durante la gara".

FASE CRUCIALE - "Con l'Europa League in corso dobbiamo sfruttare al massimo questo periodo.
E' normale che chi giochi in campo internazionale sia più stanco di altre squadre".

CURVE CHIUSE - "C'è un regolamento, e non è il problema dire se sia giusto o sbagliato: c'è, e i tifosi si devono adattare.
Non è un pericolo giocare senza tifosi nel breve tempo, ma a lungo termine ci serviranno".

STROOTMAN - "Sta dimostrando gara dopo gara di essere fortissimo ed essenziale per noi: in campo ha classe, nello spogliatoio un carattere forte.
Può migliorare, ma la cosa più importante è la squadra".

TABU' TRASFERTA - "Escludendo la CoppaItalia abbiamo vinto su un campo difficile come Verona, cosa che alla Juventus non è riuscita.
La gara col Bologna non è già giocata: non possiamo pensare di averla già vinta.
Pretendo una Roma che dia tutto domani".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)