Breaking News
  • Qualificazioni Mondiali, Gruppo H: poker dell'Inghilterra. Bene anche l'Ucraina
© Getty Images

Qualificazioni Mondiali, Gruppo H: poker dell'Inghilterra. Bene anche l'Ucraina

La formazione di Hodgson e' ad un passo dalla qualificazione per il Brasile

 

QUALIFICAZIONI MONDIALI GRUPPO H / ROMA – L'Inghilterra serve il poker al Montenegro e vede il traguardo che porta a Brasile 2014.
Vince anche l'Ucraina, che tiene il passo proprio della formazione di Hodgson.
Vittoria priva di clamore quella della Moldavia ai danni del San Marino.

Inghilterra-Montenegro 4-1: 48' Rooney (I), 62' Aut.
Boskovic (I), 71' Damjanovic (M), 78' Townsend, 90' Rig.
Sturridge (I).

Ucraina-Polonia 1-0: 64' Yarmolenko

Moldavia-San Marino 3-0: 55' Frunza, 59' e 90'Sidorenko

Classifica: Inghilterra 19, Ucraina 18, Montenegro 15, Polonia 13, Moldavia 8, San Marino 0.

Articoli Correlati

Dai campi   Inter   Fiorentina
Serie A, la cronaca di Inter-Fiorentina 3-0
Serie A, la cronaca di Inter-Fiorentina 3-0
Calciomercato.it vi offre il match del 'Meazza' in tempo reale
Dai campi   Spagna   Inghilterra
DIRETTA SuperCup, Real-United 2-1: Lukaku accorcia! - LIVE
DIRETTA SuperCup, Real-United 2-1: Lukaku accorcia! - LIVE
Calciomercato.it vi offre il match dell'Arena Filippo II' in tempo reale
Dai campi   Milan  
DIRETTA Europa League, Milan-Craiova 2-0: raddoppio di Cutrone
DIRETTA Europa League, Milan-Craiova 2-0: raddoppio di Cutrone
Calciomercato.it vi offre il match del 'Giuseppe Meazza' in tempo reale
Dai campi   Inter   Germania
ICC, Bayern Monaco-Inter 0-2: doppio Eder stende Ancelotti
ICC, Bayern Monaco-Inter 0-2: doppio Eder stende Ancelotti
Nerazzurri di nuovo in campo sabato prossimo contro il Chelsea
Dai campi   Roma   Genoa
Serie A, la cronaca di Roma-Genoa 3-2
Serie A, la cronaca di Roma-Genoa 3-2
Calciomercato.it vi offre la diretta di questo evento
Dai campi  
LA MOVIOLA DI CM.IT: Fuorigioco Deulofeu, Paredes da rigore su Dybala
LA MOVIOLA DI CM.IT: Fuorigioco Deulofeu, Paredes da rigore su Dybala
Un ottimo Banti sbaglia nel finale quando nega un penalty alla Juventus