Breaking News
© Getty Images

Juventus-Milan, Montolivo: "Possiamo fare male ai bianconeri. Ecco chi toglierei a Conte"

Il capitano rossonero lancia la sfida ai Campioni d'Italia in vista del match di domenica

JUVENTUS MILAN MONTOLIVO TEVEZ BALOTELLI / MILANO - Riccardo Montolivo, capitano del Milan, ha rilasciato un'intervista a 'Tuttosport' a due giorni dalla partita di domenica contro la Juventus:

JUVENTUS-MILAN - "Abbiamo le armi giuste per poter fare male alla squadra bianconera.
Sarà una bella partita, delicata, noi abbiamo bisogno di punti.
In campionato siamo ancora all’inizio e sarebbe prematuro, in caso di sconfitta, farne un dramma.
Credo però che, qualora dovessimo tornare da Torino con un risultato positivo, sarebbe importante per la nostra autostima e ci darebbe un po’ di sicurezza in più.
Juventus con la pancia piena? Non credo, la partita col Galatasaray l'ha dimostrato.
Il gol subito allo scadere è stato solo un episodio".

TEVEZ e BALOTELLI - "Chi toglierei a Conte? Tevez è un gran giocatore.
Etrando in un contesto in cui tutto funzionava, è stato agevolato.
Quello che più mi ha impressionato, al di là delle qualità tecniche, sono la foga che ci mette e l’intensità in fase difensiva: è incredibile vedere come rincorre gli avversari.
Balotelli dovrebbe imparare da lui? Hanno anche età diverse.
Mario probabilmente deve ancora completare la sua maturazione.
Ha ancora 23 anni e ha tempo per farlo.
Dal punto di vista della qualità, non credo debba invidiare niente a Tevez.
Cosa gli ho detto dopo il rosso con il Napoli? È bastato uno sguardo, non solo con me ma con tutti.
Mario si è reso conto di aver sbagliato.
Non penso ci siano giustificazioni: ha commesso un errore, ha chiesto scusa e il caso è chiuso.
Chiaramente sa di averci messo in difficoltà perché per noi lui è troppo importante".

MATRI - "Sì, ce l’ha promesso di fare gol, da quando è arrivato.
Scherzi a parte, può succedere per un attaccante non trovare il gol per due, tre partite però abbiamo grande fiducia in lui: sappiamo che Alessandro i gol li ha sempre fatti e li farà anche al Milan".

 

MOMENTO NEGATIVO - "I cali di tensione su calci piazzati non devono ripetersi.
Verranno eliminati soltanto cambiando l'atteggiamento".

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati
    Mercato   Juventus   Milan
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Milan più defilato, ci sono anche Real Madrid e Bayern Monaco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Jankto e Duncan gli obiettivi rossoneri in vista della riapertura del mercato
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti
    Notizie   Bologna   Milan
    Bologna, Super Verdi! Che rimpianto per il Milan
    Bologna, Super Verdi! Che rimpianto per il Milan
    I rossoneri sono stati proprietari del cartellino dell'esterno fino alla passata stagione
    Notizie   Milan   Spal
    Milan-Spal, Montella: "Gioca André Silva. Su Bonucci..."
    Milan-Spal, Montella: "Gioca André Silva. Su Bonucci..."
    Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida di 'San Siro'