Breaking News
© Getty Images

Dino Zoff su Juventus-Lazio

L'ex portiere e citti' della Nazionale e' intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it

JUVENTUS LAZIO ESCLUSIVO ZOFF / ROMA - Ancora Juve-Lazio.
Come due settimane addietro.
Le due formazioni si ritroveranno nuovamente di fronte in campionato dopo la finale di Supercoppa, che ha visto la netta supremazia dell'undici campione d'Italia.
La 'Vecchia Signora' vorrà concedere il bis, mentre Klose & soci cercheranno di vendicare l'infausta notte dell''Olimpico'.


CILIEGINA YILMAZ - Per analizzare il big-match dello 'Juventus Stadium', la redazione di Calciomercato.it ha contattato in esclusiva un'icona di entrambe le compagini quale Dino Zoff: "La Lazio è stata ingenua nell'ultima gara, soprattutto nel secondo tempo.
Ha pagato a caro prezzo delle disattenzioni che potevano tranquillamente essere evitate.
Stasera sono sicuro che certi errori non si ripeteranno, Petkovic avrà strigliato nel modo giusto i giocatori - ha sottolineato l'ex portiere e cittì della Nazionale intervenendo alla nostra redazione -.
La Lazio l'anno scorso ha giocato due buone partite a Torino, le motivazioni ovviamente non mancheranno e poi il 4-0 di Supercoppa potrebbe essere un incentivo in più per disputare una grande partita.
Il mercato? La società ha operato bene, ha costruito una squadra all'altezza, anche nel reparto offensivo.
Se poi in avanti arriverà pure Yilmaz, tanto meglio per Petkovic".

JUVE COMPLETA - I favori del pronostico pendono comunque sempre dalla parte dei bianconeri: "La Juventus ha iniziato nel modo giusto la stagione, conquistando la Supercoppa e vincendo in un campo difficile come quello della Sampdoria.
Di certo non sottovaluteranno l'avversario dopo l'ultimo precedente, Conte avrà messo in guardia i suoi sulle difficoltà che presenta questa sfida - ha dichiarato Zoff a Calciomercato.it -.
Il suo sfogo? Conte ha le sue ragioni, come del resto anche la società.
Al di là di questi discorsi, la Juventus è una squadra completa in tutti i settori del campo: ha una rosa competitiva sia per rivincere lo scudetto, che per giocarsela con le migliori in Europa.
Tevez? Si è ambientato nel modo giusto, ha già realizzato un paio di gol.
Sicuramente si rivelerà un giocatore fondamentale per Conte".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    Serie A, Juventus e Napoli in vetta: manita per l'Atalanta
    Serie A, Juventus e Napoli in vetta: manita per l'Atalanta
    Una serata ricca di gol, con bianconeri e azzurri che rispondono all'Inter
    Serie A   Benevento   Roma
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Doppietta del bosniaco e le autoreti di Lucioni e Venuti
    Serie A  
    VAR, quando gli arbitri rivedono le immagini. E quando no
    VAR, quando gli arbitri rivedono le immagini. E quando no
    Spetta al direttore di gara decidere se guardare di persona gli episodi
    Serie A  
    Serie A, da Juve-Fiorentina a Lazio-Napoli: focus sui match delle big
    Serie A, da Juve-Fiorentina a Lazio-Napoli: focus sui match delle big
    Il Milan riceverà la Spal al 'Meazza', trasferta insidiosa della Roma a Benevento
    Serie A  
    Serie A, quinta giornata: le probabili formazioni
    Serie A, quinta giornata: le probabili formazioni
    Ecco i possibili schieramenti secondo gli inviati di Calciomercato.it
    Serie A   Inter   Bologna
    Bologna-Inter, Spalletti: "Troppo lenti. E' mancata la qualità"
    Bologna-Inter, Spalletti: "Troppo lenti. E' mancata la qualità"
    Il tecnico dei nerazzurri ha parlato al termine del match del 'Dall'Ara'
    Serie A   Inter   Bologna
    Serie A, Bologna-Inter 1-1: Verdi show! Icardi lo riprende
    Serie A, Bologna-Inter 1-1: Verdi show! Icardi lo riprende
    I nerazzurri stoppati dalla squadra di Donadoni, protagonista di un'ottima partita