Breaking News
  • Confederations Cup, Italia-Giappone 4-3: quante emozioni, azzurri in semifinale
© Getty Images

Confederations Cup, Italia-Giappone 4-3: quante emozioni, azzurri in semifinale

Giovinco decide l'incredibile match di Recife con una rete a 4' dal termine

. p>CONFEDERATIONS CUP ITALIA GIAPPONE / RECIFE (Brasile) - Girandola di emozioni a Recife.
Una sfida vietata certamente ai deboli di cuore: alla fine la spunta l'Italia, per 4-3, sul brillante Giappone di Zaccheroni.
Inizio shock per gli azzurri, complice anche un generosissimo penalty trasformato da Honda, prima del bis nipponico firmato da Kagawa.
De Rossi suona la carica sul finire del primo tempo, con la rimonta che si completa grazie l'uno-due ad inizio ripresa con l'autogol di Uchida e il rigore dell'infallibile Balotelli.
Okazaki poi beffa Buffon, ma a 4' dal termine ci pensa Giovinco (al primo gol in Nazionale) a regalare il successo 'qualificazione' alla nostra selezione.
Sabato il big-match col Brasile che deciderà il primo posto nel gruppo A di questa Confederations Cup.

 

TABELLINO

ITALIA-GIAPPONE 4-3
21' rig.
Honda (G); 33' Kagawa (G); 41' De Rossi; 50' aut.
Uchida; 52' rig.
Balotelli; 69' Okazaki (G); 86' Giovinco

Italia (4-3-2-1): Buffon; Maggio (59' Abate), Barzagli, Chiellini, De Sciglio; De Rossi, Pirlo, Montolivo; Aquilani (30' Giovinco), Giaccherini (68' Marchisio); Balotelli.
CT.: Prandelli.

Giappone(4-2-3-1): Kawashima; Uchida (72' Sakai), Yoshida, Konno, Nagatomo; Hasebe (90' Nakamura), Endo; Okazaki, Honda, Kagawa; Maeda (78' Havenaar).
CT.: Zaccheroni.

Arbitro: Abal (Argentina).

Ammoniti: Buffon (I), De Rossi (I), Hasebe (G), Konno (G).

 

CLASSIFICA: Brasile e Italia 6 punti; Giappone e Messico 0.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)