• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B


Calciomercato > Inghilterra > West Ham, caso Payet: 'muro' del club alla cessione

West Ham, caso Payet: 'muro' del club alla cessione

Intanto il francese non figura nemmeno in panchina per la sfida contro il Crystal Palace


Payet © Getty Images
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

14/01/2017 16:20

WEST HAM DIMITRI PAYET - E' esploso il 'caso Dimitri Payet al Wesy Ham per il calciomercato Inghilterra. Il fantasista francese ha manifestato la volontà di non scendere più in campo con gli 'Hammers' e vorrebbe tornare in Ligue 1 indossando la maglia del Marsiglia nella finestra del calciomercato invernale.

Il Nazionale transalpino non figura nemmeno in panchina nel match odierno contro il Crystal Palace, ma il co-presidente del sodalizio londinese David Sullivan stoppa l'eventuale addio del giocatore: "La nostra posizione non cambia, vogliamo tenere Dimitri a gennaio. Non abbiamo bisogno di cederlo e non lo cederemo in questa finestra del calciomercato - ha spiegato il massimo dirigente del West Ham come riporta il 'Guardian' - Gli chiediamo soltanto il massimo impegno e di onorare il suo contratto per non deludere le aspettative del club e dei tifosi".

Calciomercato, Payet vuole lasciare il West Ham per il Marsiglia

Intanto, Payet avrebbe rifiutato una ricca offerta dalla Cina da parte dell'Hebei Fortune secondo quanto riportato da 'France Football'. Il 29enne centrocampista infatti avrebbe manifestato a più riprese la volontà di accasarsi al Marsiglia, club che lasciò dopo due stagioni nell'estate 2015 per approdare proprio a Londra. L'Olympique offrirebbe però una somma decisamente minore, ovvero 22 milioni di euro, rispetto ai 41 milioni richiesti dal West Ham.




Commenta con Facebook

.
.