• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, non solo Witsel: il futuro da Isco a Donnarumma

Calciomercato Juventus, non solo Witsel: il futuro da Isco a Donnarumma

Tutte gli scenari di mercato tra gennaio e la nuova stagione bianconera


Buffon e Donnarumma © Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

12/10/2016 12:41

CALCIOMERCATO JUVENTUS WITSEL ISCO DONNARUMMA KESSIE' / ROMA - La pausa per gli impegni delle Nazionali impegnati nella corsa a Russia 2018 non ha fatto altro che alimentare il calciomercato che, di fatto, non si ferma mai. Il calciomercato Juventus non rappresenta certo un'eccezione. Giuseppe Marotta e Fabio Paratici stanno studiando i prossimi obiettivi: tra i nomi a breve termine per gennaio ai progetti più intriganti che riguardano già l'annata 2017/2018. Calciomercato Juventus: non solo Witsel. Tutti i nomi caldi per il futuro: da Donnarumma a Isco in entrata ai profili in uscita con Lichtsteiner e Neto in pole position.


JUVENTUS, CACCIA AL CENTROCAMPISTA: WITSEL, ISCO E NON SOLO

In casa Juventus, e non è un mistero, il centrocampista è un obiettivo primario per la finestra di mercato di gennaio. Claudio Marchisio è vicinissimo al rientro dopo il lungo stop per l'infortunio al ginocchio, ma i problemi fisici di Asamoah e Sturaro e la fragilità di Khedira spingeranno il club bianconero ad effettuare un investimento in mediana. Il primo nome è sempre quello di Axel Witsel che rimane un'opzione seria la Juventus a gennaio, come rivelato dallo stesso Giuseppe Marotta a margine dell'incontro tra arbitri, allenatori, capitani e dirigenti della massima serie. Non solo il belga, però. In questi giorni infatti va registrato un importante ritorno di fiamma per Isco, che ha dichiarato di poter lasciare il Real Madrid al 'Manchester Evening Standard'. La discriminante continua ad essere il minutaggio dello spagnolo. La Juve è pronta, ma la concorrenza è forte, con Tottenham e Manchester United in prima fila. Il club bianconero guarda anche al mercato interno: piace tantissimo la rivelazione Franck Kessié dell'Atalanta mentre è nuova la suggestione Rodrigo De Paul dell'Udinese, giocatore seguito dai tempi del Racing. Marcelo Brozovic è sempre un nome da tenere in considerazione, nonostante le smentite di Giuseppe Marotta

LA JUVE GUARDA AL FUTURO: DONNARUMMA, BENTANCUR E...COMAN?

Non solo nomi per l'immediato, però. La Juventus, come ha sempre fatto, ragiona anche in chiave futura. Sguardo, dunque, rivolto ai giovani. Tra questi il regista del Boca Juniors Rodrigo Bentancur, annunciato da Giuseppe Marotta ai microfoni di 'Mediaset Premium' qualche settimana fa. Uno degli astri nascenti del calcio argentino era entrato nell'operazione che aveva portato Carlos Tevez a vestire nuovamente la maglia 'Xeneize'. La suggestione più grande rimane però quella legata a Gianluigi Donnarumma, il nuovo fenomeno del calcio italiano. Il portiere del Milan classe '99 è visto come il possibile erede di Buffon, che a gennaio spegnerà 39 candeline. Nell'operazione Donnarumma la presenza di Mino Raiola potrebbe aiutare la Juventus, come riportato nei giorni scorsi da 'Tuttosport'. Ogni discorso è comunque rimandato visto che il Milan non si priverà a cuor leggero della propria gemma più brillante.

Dopo l'arrivo di Marko Pjaca lo sguardo rimane anche sugli altri talenti croati. La Dinamo Zagabria ha fissato il prezzo per Ante Coric, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. Il trequartista classe '97 piace tantissimo alla Juventus e non solo. Juventus che sfida Chelsea e Manchester City per il giovane Frederik Norrestrand, terzino destro del Brondby classe 2001 e giovane di grande avvenire, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. Aura di incertezza intorno al futuro di Kingsley Coman che non gode della fiducia incondizionata di Carlo Ancelotti. Il riscatto, dunque, appare in bilico per quello che sarebbe un ritorno davvero clamoroso.


CESSIONI JUVENTUS: LICHTSTEINER E NETO PUNTANO I PIEDI

La Juventus ragiona anche su nomi importanti per quanto riguarda le cessioni. Stephan Lichtsteiner potrebbe lasciare il club bianconero vista la posizione ormai marginale che ha portato anche all'esclusione dalla lista Uefa. L'Inter lo segue sempre con attenzione così come il Barcellona che con ogni probabilità dovrà sostituire Aleix Vidal. Un altro scontento è Neto. Il portiere brasiliano non vuole continuare ad essere un comprimario, come dichiarato dal proprio agente a 'Gazzamercato.it'. Tante le pretendenti: dalla Lazio (con eventuale scambio con Marchetti) all'estero a partire dall'Everton. Infine Leonardo Bonucci e Paulo Dybala: entrambi corteggiatissimi. Il difensore piace sempre a Guardiola ma ora anche al Chelsea di Antonio Conte. Così come la 'Joya' è nel mirino del Barcellona. Entrambi, però, sono vicini al rinnovo del contratto per continuare ad essere pedine fondamentali del progetto tecnico della Juventus. 




Commenta con Facebook