• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CROTONE-PALERMO

PAGELLE E TABELLINO DI CROTONE-PALERMO

Trotta illude il Crotone, Aleesami cambia la partita. Male Rodhen, Rajkovic distratto e sfortunato


Marcello Trotta ©Getty Images
Lorenzo Bettoni (@lorebetto)

18/09/2016 17:11

Ecco le pagelle di CROTONE-PALERMO:

 

CROTONE

Cordaz 6,5 – Neutralizza un paio di occasioni rosanero tenendo i suoi su nel momento di maggior difficoltà.

Ceccherini 5,5 - Un ottimo primo tempo, ma quando il Palermo cambia modulo Aleesami lo buca per l’assist dell’1-1.

Claiton 5,5 - Perde Nestorovski che segna il gol del pari, ripresa sulle montagne russe.

Ferrari 6 - Regge nel primo tempo, balla nella ripresa.

Rohdén 5 – Poche discese e quando il Palermo cambia modulo soffre anche difensivamente. Partita no.

Capezzi 6 - Non esterno, ma centrocampista centrale, il suo ruolo naturale. Ci mette un po’ a entrare in partita, ma poi fa bene in entrambe le fasi. Ammonito senza motivo da Celi, cala nella ripresa. Dal 74’ Barberis 5,5 – Dovrebbe dare più dinamismo, in realtà non si nota il suo ingress.

Crisetig 5,5 – Anche nei momenti migliori del Crotone, lui sembra in apnea. Alterna buone cose a errori elementari.

Martella 6 – Buone le iniziative sull’out di sinistra, sfiora anche il gol nel primo tempo ma poi esce esausto. Dal 71’ Sampirisi 6 – Dà fiato sull’esterno.

Falcinelli 5,5 - Alto il suo mancino dopo cinque minuti. Tiene alta la squadra ma in alcuni casi è troppo lezioso. Nel secondo tempo perde troppi palloni e spreca un’occasione d’oro nel finale.

Trotta 6,5 - Gioca molto vicino Falcinelli tanto che a tratti il Crotone sembra giocare col 3-4-1-2. Ha il gol nel sangue e mette la firma sul suo secondo centro in Serie A dopo che proprio Falcinelli aveva sfiorato il vantaggio.

Palladino 6,5 – Il migliore dei suoi insieme a Trotta. E’ lui a propiziare la rete del vantaggio con un bel tocco al volo verso Falcinelli e per quasi tutta la partita è ottimo anche in fase di copertura. Dall’ 80’ Stoian s.v.

All. Nicola 6 – Il Crotone trova il primo punto in Serie A della sua storia. Potevano essere tre con un po’ di concentrazione in più. Prova a vincerla mettendo dentro Stoian ma è troppo tardi. Il pari, comunque, non ha rubato nulla.

 

PALERMO

Posavec 5,5 – Sembra uscire un po’ in ritardo sul gol di Trotta.

Rispoli 6,5 – Quando De Zerbi passa al 3-5-2 ne beneficiano soprattutto lui e Aleesami che creano diversi grattacapi agli esterni del Crotone.

González 6 - Non esente da colpe sul gol di Trotta, anzi. La palla lo sorvola e dopo il contrasto a tre Posavec-Rajkovic-Posavec resta fermo a guardare l’ex Sassuolo che la mette dentro. Cresce col passare del tempo.

Rajković 5 – Troppo alto e sorpreso centralmente da Falcinelli che sbatte su Posavec, ma riesce comunque a propiziare la rete del vantaggio di Trotta. Nello scontro con il portiere è lui ad avere la peggio: naso rotto e maschera di sangue, viene sostituito. Dal 29’ Goldaniga 6 – Ammonito, ma con lui in campo il Palermo soffre meno.

Aleesami 7 – Un po’ in confusione nel primo tempo, ma nella ripresa, col cambio di modulo, è più libero di spingere e un paio di discese mettono in crisi il Crotone tant’è che l’assist del pari arriva dal suo piede.

Hiljemark 6 – Non si vedono le solite incursioni, ma riesce ad arrivare comunque in porta in un paio di occasioni.

Bruno Henrique 6 – Alza i giri col passare dei minuti. Tassello importante per De Zerbi.

Gazzi 6 – Bada più alla sostanza, ma non rende la vita facile i centrocampisti del Crotone.

Diamanti 5,5 - Primo squillo al 15’, mancino parato da Cordaz. Svaria ovunque da destra a sinistra, ma l’impressione è che gli manchi sempre quel qualcosina in più per graffiare come sa fare lui. Dall’ 85’ Andelkovic s.v.

Nestorovski 6,5 - Conclusione alta da dentro l’area, poco dopo il Crotone passa in vantaggio. Si sveglia nei secondi 45: gol del pari e un altro paio di buone occasioni. Match positivo.

Sallai 5 – Molto movimento, ma poche conclusioni. De Zerbi lo toglie già a fine primo tempo. Dal 46’ Embalo 6 – Aggiunge un po’ di vivacità all’attacco rosanero.

All. De Zerbi 6,5 – Il Palermo trova un buon punto fuori casa. Partita giocata con buona personalità. I suoi alzano poco la palla quando devono ripartire da dietro, anche se la difesa spesso balla. Serve tempo, ma qualche bel segnale c’è.

 

Arbitro: Domenico Celi 6 - Ammonisce senza motivo Capezzi che non commette il fallo fischiato dall’arbitro e non sembra fare nulla di che per meritarsi il giallo poco dopo. Gestisce comunque bene una partita senza episodi caldi. Mal consigliato su due fuorigioco, uno per parte.

TABELLINO

CROTONE-PALERMO 1-1

CROTONE (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Claiton, Ferrari; Rohdén, Capezzi (dal 74’ Barberis), Crisetig, Martella (dal 71’ Sampirisi); Falcinelli, Trotta, Palladino (dall’ 80’ Stoian). A disp.: Festa, Cojocaru, Cuomo, Salzano, Nalini, Tonev, Simy. All.:Davide Nicola.

PALERMO(4-3-3): Posavec; Rispoli, González, Rajković (dal 29’ Goldaniga), Aleesami; Hiljemark, Bruno Henrique, Gazzi; Diamanti (dall’ 85’ Andelkovic), Nestorovski, Sallai (dal 46’ Embalo). A disp.: Fulignati, Vitiello, Cionek, Pezzella, Jajalo, Chochev, Bouy, Balogh, Lo Faso. All.: Roberto De Zerbi.

Arbitro: Domenico Celi di Bari.

Marcatori: 23’ Trotta (C), 66’ Nestorovski (P)

Ammoniti: 47’ Capezzi (C), 72’ Crisetig (C), 81’ Goldaniga (P), 88’ Andelkovic (P), 90’ Claiton (C)

Espulsi:




Commenta con Facebook