• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Ancelotti: "A Berlusconi piaceva immischiarsi. Ma quando vincevamo"

Milan, Ancelotti: "A Berlusconi piaceva immischiarsi. Ma quando vincevamo"

L'attuale tecnico del Bayern Monaco: "Meglio dei presidenti che criticano nelle difficoltà"


Carlo Ancelotti ©Getty Images

05/09/2016 14:38

MILAN ANCELOTTI BERLUSCONI / MONACO DI BAVIERA (Germania) - "A Silvio Berlusconi piaceva immischiarsi in questioni tattiche, ma soltanto dopo una vittoria: amava un modulo altamente offensivo e con un attaccante in più". Pensieri e parole di Carlo Ancelotti. L'attuale allenatore del Bayern Monaco, in una intervista a 'Die Welt', ha ricordato il periodo in cui era alla guida tecnica del Milan: "Ci criticava soltanto dopo qualche partita giocata bene, questo era fonte di grandi stimoli per fare sempre meglio. Quando al contrario le cose non andavano bene, ci sosteneva e mai si sarebbe permesso di gettare benzina sul fuoco. Era molto meglio di altri presidenti che criticano solo quando ci sono le difficoltà".

M.R.




Commenta con Facebook