• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, pioggia di critiche per Ranocchia. Rivolta social: "Difensore subito!"

Calciomercato Inter, pioggia di critiche per Ranocchia. Rivolta social: "Difensore subito!"

Il difensore dei nerazzurri è stato stroncato sia dalla stampa che dal tifo milanese


Le reazioni su Ranocchia (Twitter)

22/08/2016 12:05

CALCIOMERCATO INTER RANOCCHIA SOCIAL CRITICHE CHIEVO / MILANO - Non è partita bene la nuova avventura di Andrea Ranocchia all'Inter. Senza la fascia di capitano, ma con il posto da titolare viste le assenze non è riuscito a far ricredere gli scettici contro il Chievo. La prestazione dell'ex difensore del Bari non è stata all'altezza, anzi, in occasione del primo gol ci sono anche delle colpe piuttosto chiare, ma del resto tutta la sua gara non è stata caratterizzata dalla sicurezza. Il calciomercato Inter si è occupato di altri ruoli e senza Murillo è toccato proprio al centrale di ritorno dalla Sampdoria, che però non è riuscito a sostituire al meglio il colombiano. Il problema della prima Inter di de Boer non è stato - come logico - solamente il difensore, ma la sua prova era sotto osservazione più di altre.

Su Twitter e Facebook i tifosi dell'Inter non hanno fatto certo sconti tra giudizi impietosi ed offese; anche la stampa comunque ha bocciato in maniera unanime il 28enne, che nei voti di stamani non riesce a superare il 5. Nemmeno i compagni però brillano nelle valutazioni del 'Day after' e questo non può che consolare l'umbro. La sua partita però riapre anche il discorso calciomercato legato alla sua cessione: il futuro almeno per adesso sembra sempre in maglia nerazzurra visto che la coperta dietro rimane corta, un altro difensore (chiesto a gran voce anche dai tifosi) tuttavia potrebbe anche arrivare entro la fine di agosto. Con un innesto dietro Ranocchia potrebbe essere liberato, ma in quel caso andrebbe trovato un acquirente negli ultimissimi giorni di mercato ed il rischio svendita crescerebbe notevolmente. Una cessione del ragazzo inoltre - anche in caso di un altro arrivo - non risolverebbe il problema, ma lo ripresenterebbe: un Inter con pochi elementi di valore nel settore centrale della retroguardia. 

O.P.




Commenta con Facebook