• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, priorità alla difesa: due centrali e un terzino per Spalletti

Calciomercato Roma, priorità alla difesa: due centrali e un terzino per Spalletti

I giallorossi sono chiamati a rinforzare il reparto arretrato in questa sessione di mercato


Luciano Spalletti ©Getty Images
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

29/06/2016 16:51

MERCATO ROMA DIFESA DE SCIGLIO BENATIA FUTURO/ ROMA - Priorità alla difesa. Il calciomercato della Roma sarà incentrato sul reparto arretrato. La squadra di Luciano Spalletti ha bisogno di rinforzi dopo l'infortunio di Rüdiger e il possibile addio di Castan. I difensori centrali a sbarcare a Trigoria potrebbero, così, essere due, uno di alto profilo e uno meno. Sfumato Umtiti, ad un passo dal Barcellona, i difensori pronti a cambiare aria in estate restano comunque diversi. Tra tutti c'è certamente Benatia. L'ex giallorosso è pronto a farse carte false per tornare in Italia, ma sul marocchino c'è una forte concorrenza. Thomas Vermaelen, che si sta mettendo in mostra con il suo Belgio, dirà addio al Barcellona, avendo trovato poco spazio. Spazio destinato a ridursi con l'arrivo di Umtiti. Un'altra idea potrebbe portare a Lacroix, difensore del Sion che sembra pronto al salto di qualità. Su di lui ci sono anche Milan e Fiorentina. Altri nomi che potrebbe far gola alla Roma è Caceres. I profili low cost sono invece rappresentati da Ranocchia, Moras, Gamberini e Dainelli. In calo invece le quotazioni di Nacho

Anche sugli esterni si lavora per rinforzare la squadra. In attesa di capire cosa ne sarà di Digne, tornato al Psg dopo il prestito, è stato bloccato Mario Rui. Non è escluso, però, che la Roma possa decidere di imbastire una trattativa con il Milan, visti gli ottimi rapporti, per De Sciglio o di tornare su Santon, in uscita dall'Inter.




Commenta con Facebook