• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > PAGELLE E TABELLINO DI SVIZZERA-POLONIA

PAGELLE E TABELLINO DI SVIZZERA-POLONIA

I polacchi conquistano una storica qualificazione ai quarti di finale. Errore decisivo di Xhaka


Shaqiri © Getty Images
Alessio Lento (@lentuzzo)

25/06/2016 17:43

ECCO LE PAGELLE DI SVIZZERA-POLONIA

SVIZZERA

Sommer 5.5 - Pronti, via e commette subito un errore (con la complicità di Djourou) che poteva risultare fatale. Milik lo grazia, mentre non può nulla sul gol di Blaszczykowski. Rischia anche in un'altra occasione con i piedi.

Lichtsteiner 6 - Si vede poco in fase avanzata e soffre maledettamente, soprattutto nella prima frazione di gioco, Grosicki. Meglio nella ripresa.

Schär 6 - Il fallaccio su Lewandowski poteva costargli molto caro, ma Clattenburg lo sanziona col giallo. Per il resto, si fa vedere anche in fase avanzata sui corner.

Djourou 5.5 - Stava per combinare, insieme a Sommer, un danno dopo 30 secondi, ma Milik non è riuscito ad inquadrare la porta vuota. Dà la sensazione di non essere sicuro.

Rodriguez 6 - Dalle sue parti c'è un cliente scomodo come Blaszczykowski che, non a caso, realizza il gol del vantaggio polacco su una ripartenza. Nella ripresa si fa vedere di più in fase avanzata costringendo i suoi dirimpettai al contenimento.

Behrami 6.5 - Esce dopo 76 minuti di corsa e palle recuperate in mezzo al campo. Corre per due e si danna l'anima per offrire palloni giocabili ai suoi compagni più tecnici. (dal 76' Fernandes 6 - Dà corsa e sostanza al centrocampo elvetico).

Xhaka 5 - Da un giocatore del suo calibro ci si aspetta molto di più. Pochi sprazzi della sua classe in 120 minuti. Decisivo il suo errore dal dischetto.

Shaqiri 7.5 - Nettamente il migliore del match, non solo per lo straordinario gol realizzato in sforbiciata. E' l'unico a creare qualche grattacapo alla difesa polacca che, prima della sua rete, non aveva subito alcun gol.

Dzemaili 5.5 - Ha una buona occasione da rete nel primo tempo, ma non la sfrutta a dovere. Per il resto, non riesce ad essere incisivo. (dal 58' Embolo 6 - Entra in campo con tanta grinta, si segnala per qualche fallo agli avversari e poco più. Dà, comunque, una scossa positiva alla squadra).

Mehmedi 5 - Non si vede praticamente mai nella prima frazione di gioco, nella ripresa è anche condizionato da un problema fisico. (dal 70' Derdiyok 6 - Ha due grandi occasioni nel secondo tempo supplementare, ma nella prima Fabianski gli nega la gioia del gol con un grande intervento. Nella seconda non riesce a concludere al meglio).

Seferovic 5.5 - Il primo squillo dell'attaccante svizzero lo registriamo al 79' quando colpisce la traversa. Davvero troppo poco. Meglio da esterno sinistro nei tempi supplementari

Ct. Petkovic 6.5 - Nel primo tempo la Svizzera si vede poco o nulla. La squadra viene sovrastata a centrocampo, la difesa balla e l'attacco non punge. Più di cuore che di gioco l'assalto che porta al pareggio di Shaqiri. Meglio degli avversari nei tempi supplementari.


POLONIA

Fabianski 7 - E' miracoloso sulla punzione di Rodriguez al 73', dà sempre grande sicurezza al reparto con interventi sicuri. Prodigioso anche nel secondo tempo supplementare su Derdiyok.

Piszczek 6 - Senza infamia e senza lode la sua prestazione. Apporto sufficiente sia in fase difensiva che offensiva. Ha la grande occasione per portare direttamente la sua squadra ai quarti a due minuti dalla fine dei supplementari, ma viene anticipato da Rodriguez.

Pazdan 6 - Insieme a Glik formano una delle coppie più rocciose di questo Europeo. Concedono poco, si perdono un po' nell'assalto finale degli elvetici.

Glik 6,5 - Il capitano del Torino, in procinto di trasferirsi al Monaco, offre la solita prestazione di sostanza. 

Jedrzejczyk 5.5 - Primo tempo tranquillo, nella ripresa esplode la prestazione di Shaqiri e perde la bussola.

Blaszczykowski 6.5 - Secondo gol consecutivo per l'esterno polacco, ammirato la scorsa stagione in Italia con la maglia della Fiorentina. Costringe nella prima frazione Rodriguez a rimanere basso, si vede meno nella fase finale del secondo tempo.

Krychowiak 6 - Lavoro oscuro per centrocampista del Siviglia, si vede meno rispetto alle altre occasioni. In ogni caso, non fa mancare il suo apporto e realizza il rigore che porta la Polonia ai quarti di finale.

Maczynski 5.5 - Duella con Behrami, ma l'elvetico ha la meglio durante l'arco della partita. Esce dal campo per problemi fisici. (dal 101' Jodlowiec s.v.)

Grosicki 6.5 - E' suo l'assist per Blaszczykowski in occasione della rete del vantaggio polacco. Imperversa sulla fascia, cala alla distanza ma è comunque uno dei più positivi. (dal 104' Peszko s.v.)

Milik 5 - Al minuto 1 ha l'occasione per portare in vantaggio la sua squadra, ma la spreca malamente. Partita anonima del bomber dell'Ajax.

Lewandowski 5.5 - Si vede pochissimo nel primo tempo, mentre nella seconda frazione di gioco fa a sportellate con i difensori elvetici e conquista molti falli. Da un attaccante del suo livello, però, ci si aspetta molto di più.

Ct. Nawalka 6 - Grande primo tempo della sua squadra. Nella ripresa è evidente il calo fisico della Polonia, in concomitanza con l'assalto all'arma bianca degli svizzeri. Forse sarebbe stato meglio anticipare qualche cambio


ARBITRO Clattenburg 6.5 - Tiene sempre in pugno la partita, anche quando gli animi si scaldano. Ottimo arbitraggio del direttore di gara inglese che non commette alcun errore.


TABELLINO

SVIZZERA-POLONIA 1-1 (5-6 d.c.r) 

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schär, Djourou, Rodriguez; Behrami (76' Fernandes), Xhaka; Shaqiri, Dzemaili (58' Embolo), Mehmedi (70' Derdiyok); Seferovic. Ct Petkovic

POLONIA (4-4-2): Fabianski; Piszczek, Pazdan, Glik, Jedrzejczyk; Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski (101' Jodlowiec), Grosicki (104' Peszko); Milik, Lewandowski. Ct Nawalka

ARBITRO: Clattenburg (Ing)

MARCATORI: 39' Blaszczykowski (P), 82' Shaqiri (S)

AMMONITI: Schär (S), Jedrzejczyk (P), Pazdan (P), Djourou (S)

SEQUENZA RIGORI: Lichtsteiner (S) gol, Lewandowski (P) gol, Xhaka (S) fuori, Milik (P) gol, Shaqiri (S) gol, Glik (P) gol, Schär (S) gol, Blaszczykowski (P) gol, Rodriguez (S) gol, Krychowiak (P) gol 




Commenta con Facebook