• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI UCRAINA-IRLANDA DEL NORD

PAGELLE E TABELLINO DI UCRAINA-IRLANDA DEL NORD

McAuley e McGinn a segno. Ucraina disastrosa, Khacheridi distratto, Konoplyanka delude


Irlanda del Nord © Getty Images
Lorenzo Bettoni @lorebetto

16/06/2016 20:03

ECCO LE PAGELLE DI UCRAINA-IRLANDA DEL NORD

UCRAINA

Pyatov 5,5 - Smanaccia un tiro cross di Davis. La respinta sul gol del 2-0 è troppo centrale.

Fedetskiy 5,5 - Terzino bloccato, Davis lo mette in difficoltà in situazioni di uno contro uno.

Khacheridi 5 - Si perde McAuley che porta in vantaggio l’Irlanda del Nord. Non era la prima volta. Già nella prima frazione i suoi avversari le avevano prese quasi tutte di testa.

Rakitskiy 5,5 - Conclusione timida al 23’, quasi sempre sovrastato sulle palle da fermo

Shevchuk 6 - Non è bloccato come Fedetskiy e non soffre nemmeno troppo dietro.

Stepanenko 6 – Primo tempo di schermaglie, alza il ritmo nel finale ma è troppo tardi. Migliore per esclusione.

Sydorchuk 5,5 - Entra nettamente in ritardo su Evans e si becca il giallo. Non sempre tiene il ritmo dei centrocampisti verdi. Dal 75’ Garmash 6 – Non ha molto tempo di mettersi in mostra.

Yarmolenko 5,5 - Gioca quasi sempre due contro uno perché i nord irlandesi raddoppiano sempre sugli esterni. La giornata, però, non è delle migliori e anche i pochi cross che gli riescono non trovano i compagni pronti a ricevere. Si sveglia troppo tardi.

Kovalenko 5 - Cerca due volte la porta ma non la trova mai. Ha potenzialità per fare di più. Deludente Dall’ 83’ Zinchenko s.v.

Konoplyanka 5 - Cerca troppo l’azione personale nel primo tempo e si estranea dal resto del gioco nella ripresa. Mette dentro un solo cross decente. Tutti lo aspettavano come la stella della partita. Non si è dimostrato tale.

Seleznyov 5 - Poco sollecitato nel primo tempo, ha una buona palla gol in avvio di ripresa e risponde sempre con un colpo di testa al vantaggio degli avversari. Bella sponda per Kovalenko che spreca. E’ l’ultima azione di un match negativo. Dal 72’ Zozulya 5 – Non fa meglio di Seleznyov

All. Fomenko 5 – Ucraina presuntuosa nella prima frazione. I suoi vogliono vincere con le giocate dei singoli e dopo aver messo la testa sotto non riescono a rialzarla se non con timide conclusioni da fuori.

IRLANDA DEL NORD

McGovern 6,5 – Tredicesima presenza in nazionale, non ha mai subito più di un gol in nessuna delle precedenti partite con l’Irlanda del Nord. Blocca in due tempi il tentativo di Seleznyov con i suoi che ancora stavano esultando per il vantaggio appena acquisito. Dice di no a Yarmolenko ad un minuto dal novantesimo.

Hughes 6,5 - Konoplyanka non è uno dei clienti più facili, ma lui, nonostante alcune difficoltà, alla fine fa bella figura.

Cathcart 6,5 - Roccioso, chiude la cerniera centrale in tandem con McAuley.

McAuley 7 - Dubbi per un suo tocco di mano in area nel primo tempo. E’ vicino al giocatore che calcia ma allo stesso tempo il braccio è staccato dal corpo. La cosa più importante della sua partita avviene però nella ripresa quando firma il vantaggio per i suoi.

J. Evans 6,5 - Utilizza l’esperienza maturata al Manchester United per comandare la retroguardia. Rischia con un appoggio di petto su McGovern

Ward 6 - La sua conclusione dal limite a fine primo tempo viene deviata. Il giocatore del Nottingham Forrest ci mette intensità ed esce esausto. Dal 67’ McGinn 7 – Entra per tamponare la corsia destra, chiude il match all’ultimo tiro.

C. Evans 6,5 - Va a prendere alti i centrocampisti ucraini che hanno un giro palla spesso troppo lento. Dal 93’ McNair s.v.

Norwood 6,5 - Mette sulla testa di McAuley il pallone dell’1-0. Piazzato davanti alla difesa gioca una partita da centrocampista moderno.

Davis 6,5 - Pericoloso un suo tiro cross al termine della prima frazione. Corre ovunque.

Dallas 7 - Tutti si aspettano Yarmolenko e Konoplyanka e invece ecco Dallas. Belle giocate sull’out mancino. Pensa di dover uscire sul finale di gara, ma il mister lo spinge di nuovo in campo e lui si becca pure il giallo. Il suo tiro respinto viene tradotto nel 2-0 da McGinn.

Washington 6 – Di palle giocabili non ne arrivano molte e lui cerca di dare una mano. Dall’ 83’ Magennis 6,5 – Crea i presupposti per il 2-0.

All. O’Neill 8 – Forse la squadra più debole del torneo insieme all’Ungheria mette alle corde gli ucraini che hanno più qualità. Linee corte, organizzazione di gioco e più forza sulle palle inattive sono gli ingredienti con i quali regala all’Irlanda del Nord e ai suoi splendidi tifosi una vittoria storica.

Arbitro: Pavel Královec 5 – Il mani in area di McAuley genera più di qualche dubbio. Sospende la partita per 30” causa grandine che cessa subito dopo l’ingresso dei giocatori negli spogliatoi. Non sembra aver in mano la partita quando gli irlandesi stanno per tre minuti a decidere che deve uscire nel finale (poi non è uscito nessuno).

TABELLINO
UCRAINA-IRLANDA DEL NORD 0-2

UCRAINA (4-3-2-1): Pyatov; Fedetskiy, Khacheridi, Rakitskiy, Shevchuk; Stepanenko, Sydorchuk (dal 75’ Garmash); Yarmolenko, Kovalenko (dall’ 83’ Zinchenko), Konoplyanka; Seleznyov (dal 72’ Zozulya).A disp.: Boyko, Budkivsky, Butko, Karavaev, Kucher, Rotan, Rybalka, Shevchenko, Tymoshchu. All.: Fomenko.
IRLANDA DEL NORD (4-5-1): McGovern; Hughes, Cathcart, McAuley, J. Evans; Ward (dal 67’ McGinn) , C. Evans (dal 93’ McNair), Davis, Norwood, Dallas; Washington (83’ Magennis). A disp.: Baird, Carrol, Ferguson, Grigg, Hodson, Lafferty, Mannus, McCollough, McLaughlin. All.: O’Neill.
Arbitro: Královec (Repubblica Ceca)
Marcatori: 49’ McAuley (I), 96’ McGinn (I)
Ammoniti: 40’ Seleznyov (U), 61’ Ward (I), 64’ Sydorchuk (U), 86’ Dallas (I), 94’ J.Evans (I)
Espulsi:




Commenta con Facebook