• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, 37a giornata: Sassuolo da Europa, derby al Genoa. Frosinone in B

Serie A, 37a giornata: Sassuolo da Europa, derby al Genoa. Frosinone in B

La Lazio di Inzaghi vince e convince: Marchetti para due rigori!


Leonardo Pavoletti ©Getty Images
Matteo Torre (@torrelocchetta)

08/05/2016 16:55

SERIE A 37A GIORNATA RISULTATI CLASSIFICA GOL / ROMA - Il penultimo pomeriggio domenicale di Serie A vede il Frosinone retrocedere matematicamente in Serie B per via della sconfitta col Sassuolo, con i neroverdi che tornano a +1 sul Milan nella corsa all'Europa League. L'Atalanta saluta capitan Bellini, che si ritira dopo aver segnato un rigore, mentre il Genoa stravince il derby con la Sampdoria. La Lazio espugna il campo del Carpi per 3 a 1: Marchetti para due rigori, nel finale espulsi Biglia e Djordjevic e biancocelesti addirittura in nove uomini.

All'ultima giornata ci saranno i seguenti verdetti da stabilire ancora:

- Secondo e terzo posto (Roma/Napoli)

- Sesto posto e ultimo piazzamento in Europa League (Sassuolo/Milan, con la finale di Coppa Italia che potrà però stravolgere tutto).

- Terz'ultimo posto e retrocessione (Palermo/Carpi)

Atalanta-Udinese 1-1: 10' Zapata (UDI), 19' rig. Bellini (ATA).
Carpi-Lazio 1-3: 23' Bisevac (LAZ), 32' Candreva (LAZ), 73' Klose (LAZ), 84' Mbakogu (CAR).
Fiorentina-Palermo 0-0
Frosinone-Sassuolo 0-1: 85' Politano.
Sampdoria-Genoa 0-3: 3' Pavoletti, 26', 74' Suso.

CLASSIFICA: Juventus* 88 punti, Roma 77, Napoli* 76, Inter 67, Fiorentina 61, Sassuolo 58, Milan 57, Lazio 54, Chievo 49, Genoa 46, Torino* 45, Empoli 43, Atalanta 42, Bologna 41, Sampdoria 40, Udinese 39, Palermo 36, Carpi 35, Frosinone 31, Verona 25.
*una partita in meno

 




Commenta con Facebook