• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Udinese, Zanetti: "Delegazione cinese? Thohir è stato chiaro. E il calciomercato..."

Inter-Udinese, Zanetti: "Delegazione cinese? Thohir è stato chiaro. E il calciomercato..."

Il vicepresidente nerazzurro ha commentato anche il suo rinnovo a vita coi nerazzurri


Javier Zanetti © Getty Images

23/04/2016 20:30

INTER UDINESE ZANETTI PREGARA / MILANO - Giornata speciale quella odierna per Javier Zanetti: l'attuale vicepresidente dell'Inter si è legato al club con un contratto senza scadenza. Una notizia che il diretto interessato ha voluto commentare ai microfoni di 'Mediaset Premium' poco prima del calcio di inizio di Inter-Udinese: "Per me è un enorme piacere. Ringrazio la società per la fiducia e i tifosi per l'affetto che mi hanno sempre dimostrato sin dal mio arrivo all'Inter. Spero di continuare nel mio percorso di crescita e di contibuire ai successi che questa società merita. La stagione dell'Inter? Si può fare sempre qualcosa in più. È stata una stagione altalenante, a gennaio e a febbraio abbiamo perso tanti punti che ci hanno obbligato a rincorrere, ma questa è la strada da seguire, come ho detto con qualche innesto e con consapevolezza di indossare una maglia come quella dell'Inter".

DELEGAZIONE CINESE - "Gli uomini della Suning Commerce Group? Il fatto che sia arrivata una delegazione così seria e importante da un Paese come la Cina per noi è un onore. Hanno voluto palpare e conoscere da vicino la realtà del calcio italiano e della famiglia dell'Inter, credo ci siano i presupposti per continuare la crescita di questo club. Cambiamento imminente? Non si sa, ora è prematuro. C'è l'apertura di poter iniziare a parlare, poi Thohir e Moratti faranno le loro valutazioni. Quello che conta è che tutto ciò che verrà fatto sarà per il bene del club". 

SU SQUADRA E MERCATO - "C'è una base importante e lo ha ribadito il mister. Dobbiamo valutare da qui alla fine quali interventi potremo fare e se ci saranno delle partenze che potranno dare luogo ad altre possibilità. Ma mancano quattro partite, oggi conta finire al meglio e poi tirare le somme a fine campionato per vedere cosa potremo fare". 

D.G.




Commenta con Facebook