• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Diritti tv, comunicato della 'Mediaset': "Siamo allibiti, faremo ricorso"

Diritti tv, comunicato della 'Mediaset': "Siamo allibiti, faremo ricorso"

L'Antitrust ha multato la pay tv per 51 milioni di euro circa


Telecamera tv Serie A ©Getty Images

20/04/2016 21:25

DIRITTI TV MEDIASET ANTITRUST / MILANO - Comunicazione della 'Mediaset' dopo la decisione dell'Antitrust. Oggi l'Autorità ha comminato una pesante multa alle pay tv, Lega e Infront sulla spartizione dei diritti tv. Tuttavia, la 'Mediaset' ha risposto con un lungo comunicato: "'Mediaset' è letteralmente allibita dall’odierna decisione dell’Antitrust. Infondata, basata su un teorema costruito sulla sabbia e del tutto privo di qualsiasi riscontro probatorio. Decisione su cui 'Mediaset' ricorrerà immediatamente nelle sedi competenti con istanza urgente di sospensiva, certa di un esito ben diverso. La disparità di trattamento tra i vari soggetti coinvolti poiché si parla di “ripartizione del mercato”, è priva di qualsiasi giustificazione - si legge - Di più: la ricostruzione dei fatti da parte dell’Agcm esplicita che l’Autorità avrebbe invece auspicato l’eliminazione del secondo soggetto assegnatario dei diritti, 'Mediaset'. Con il risultato di eliminare la concorrenza nella trasmissione dei match di Serie A. In altre parole: un’Autorità Antitrust che incoraggia il trust. (...) Di fronte all’infondatezza delle tesi dell’Agcm e all’inusitata disparità di trattamento tra gli operatori televisivi coinvolti, Mediaset è certa che l’odierna decisione non supererà il vaglio dei gradi successivi di giudizio immediatamente attivati".

 

M.D.A.




Commenta con Facebook