• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Atalanta-Roma, Spalletti: "Totti non ha salvato nulla. Alcuni non hanno preparato bene la partita"

Atalanta-Roma, Spalletti: "Totti non ha salvato nulla. Alcuni non hanno preparato bene la partita"

L'allenatore giallorosso ha parlato dopo il 3-3


Luciano Spalletti ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

17/04/2016 14:42

CALCIO SERIE A ATALANTA ROMA SPALLETTI / BERGAMO - Luciano Spalletti è intervenuto ai microfoni di 'Mediaset Premium' dopo il pirotecnico 3-3 di Bergamo tra l'Atalanta e la sua Roma. Queste le parole del tecnico toscano: "Abbiamo perso equilibrio, mettendo in discussione più volte la gara. Non riusciamo a restare in gara. A volte perdiamo la testa, di conseguenza perdiamo centimetri su centimetri e poi metri. Gli altri invece giocano contro di noi e sanno che devono sfruttare ogni occasione avuta. A noi questo non riesce".

DZEKO - "E' un po' come tutti. Voi però lo mettete contro Totti ed è ovvio che vinca Totti. A Roma volete il dualismo. A Roma si legge sempre che Totti è grandissimo ma lo è anche Dzeko. Con le tante cose che si dicono, il ragazzo viene demotivato. E' chiaro che lui, dall'alto della sua esperienza e qualità, deve fare qualcosa di più".

TOTTI - "Per me non cambia nulla il gol. Se vuol fare il calciatore farà il calciatore. Se vorrà fare altro, farà altro. Contano però anche altre cose. La squadra però ha vinto anche delle gare senza Totti, come va bene che lui scenda in campo e metta delle palle giuste in area. Il problema è vostro. Totti deve fare ciò che gli pare. Io alleno la squadra e metto in campo gli uomini per vincere. Ne faccio una questione di forza di squadra e tentativo di vincere la gara". Intervenuto poi a 'Sky Sport' Spalletti ha dichiarato: "Totti non ha salvato niente, la partita l'ha salvata la squadra, lui ha calciato in porta dal limite ma gliela hanno preparata bene, ci ha dato una possibilità importante facendo gol ma fa parte della squadra e lo deve fare".

ROMA IMBARAZZANTE -  Luciano Spalletti è intervenuto poi ai microfoni di 'Sky Sport' per  commentare la sfida: "Nella partita di oggi è stata una Roma imbarazzante. Dzeko è sensibile a molti discorsi che si fanno in città ma deve fare di più. Abbiamo diversi giocatori che hanno altre attenzioni e se non le distribuiamo bene rischiamo di mettere in secondo piano un risultato come quello di oggi. Sono quei giocatori che arrivano un po' tardi e non preparano bene la partita, Roma è tentatrice e con il sole, la famiglia e i monumenti si perde di vista l'attenzione sui risultati. Oggi abbiamo perso una grande occasione".

CHAMPIONS - Sempre a 'Sky Sport' le parole di Spalletti: "Pensiamo a noi, oggi potevamo perdere 5-2 e ci è andata bene. Dobbiamo avere logica ed equilibrio, poi penseremo ai numeri".




Commenta con Facebook