• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Milan-Juventus, Del Piero: "Bianconeri senza paragoni, vinceranno. Il confronto con Dybala..."

Milan-Juventus, Del Piero: "Bianconeri senza paragoni, vinceranno. Il confronto con Dybala..."

L'ex bandiera juventina in vista del big match: "A 'San Siro' con i rossoneri è sempre speciale"


Del Piero ai tempi della Juventus ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

09/04/2016 09:23

MILAN JUVENTUS DEL PIERO CURRY DYBALA / MILANO - Una grande notte a 'San Siro', una classica del nostro calcio. Milan contro Juventus, ed ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport' la presenta un grande ex di questa sfida: Alessandro Del Piero. "Per alcuni anni è stata la sfida più attesa, ma come dimenticare anche le gare con Roma ed Inter. Di certo, però, il fascino di una partita contro il Milan a 'San Siro' è difficile da eguagliare - spiega l'ex capitano bianconero - La serie record più esaltante? Dal punto di vista della principale individualità quella di Golden State con Steph Curry, ma dal punto di vista affettivo dico Juve: 20 vittorie in 21 partite dopo essere partiti così male. Sicuramente la tenuta mentale della Juve non ha paragoni. Ma mai come quest'anno sono state fondamentali le gambe, serve tanta birra per una rincorsa così".

SCUDETTO - "Non è assolutamento chiuso, ma mi sorprenderebbe se la Juventus se lo lasciasse sfuggire. Napoli? Realtà straordinaria, ho ammirato il lavoro di Sarri".

DIFESA - "Il reparto attuale con Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini è uno dei migliori che ricordi. Ma anche quello della Nazionale 2006 e della Juve di quegli anni e poi i mitici 4 del Milan".

DYBALA - "Dal primo momento in cui l'ho visto con la maglia bianconera ho detto: questo deve giocare sempre. Mi ha colpito subito la personalità con cui ha affrontano la responsabilità. Al di là dell'aspetto tecnico, forse è questo che accomuna il mio inizio al suo".

MILAN-JUVE - "La Juve farà la partita, il Milan proverà ad essere compatto e ripartire. Dico 2-1 per la Juve".




Commenta con Facebook