• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Udinese-Napoli, Sarri sbotta: "Giocare sempre dopo la Juve è più di un vizio. Higuain..."

Udinese-Napoli, Sarri sbotta: "Giocare sempre dopo la Juve è più di un vizio. Higuain..."

Le parole del tecnico azzurro dopo il ko con alla 'Dacia Arena'


Maurizio Sarri ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

03/04/2016 15:13

UDINESE NAPOLI SARRI / UDINE - Cade il Napoli, e rischia di veder sfuggire definitivamente lo scudetto con la Juventus che scappa 6 punti più su. Dopo il ko con l'Udinese, però, il tecnico azzurro Maurizio Sarri non fa drammi: "L'Udinese ha fatto una grande partita, noi invece non ci siamo espressi sui nostri livelli abituali. Dobbiamo costruirci un vissuto e crescere in esperienza per diventare grandi e ancora più forti. La nostra è una stagione straordinaria. Dobbiamo ripartire subito alla grande: già dalla prossima partita. La sconfitta di oggi ci farà mangiare rabbia per un giorno. Ma ci darà anche la benzina giusta per le prossime 7 partite. Siamo una squadra forte. Che studia per diventare fortissima. Vogliamo un finale di stagione di grande livello" le parole riportate dal profilo Twitter ufficiale dei partenopei.

Sarri, poi, interviene ai microfoni di 'Mediaset Premium': "Purtroppo ci è successo in altre occasioni giocando con questo orario. Le 12.30 sono un orario difficile, innaturale e noi lo stiamo accusando. Gestire meglio la sosta? È impossibile fare meglio di così. In rosa ci sono molti giocatori sudamericani che magari fanno un solo allenamento con noi dopo essersi fatti decine di ore in aereo. Sono tutte difficoltà enormi che noi stiamo pagando più di altre squadre, dobbiamo fare esperienza anche in questi ambiti. Da quando siamo secondi abbiamo sempre giocato dopo la Juve: 4 su 6 volte è un vizio, 6 su 6 è qualcosa di più, che ti fa spendere più energie. Se i bianconeri mantengono questo ritmo sarà impossibile raggiungerli, stanno facendo qualcosa di incredibile. Ma ci sarebbe piaciuto se ci avessero fatto perdere meno energie in situazioni extra campo. La mia espulsione? Ho solo detto a Irrati che stava arbitrando malissimo, se non si può dire nemmeno questo... Higuain mi ha detto che non ha fatto niente e ha preso il secondo giallo, era dispiaciuto perché è attaccatissimo a questa maglia. Il secondo rigore dalla panchina non mi sembrava tale, ma dovrei rivederlo. La conduzione della gara comunque non mi è sembrata esemplare, al di là degli episodi".




Commenta con Facebook