• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Udinese-Napoli, dal 'caso Di Natale' alle tremende statistiche

Udinese-Napoli, dal 'caso Di Natale' alle tremende statistiche

Il gruppo di Sarri dovrà sfatare un tabù per continuare a inseguire la Juventus


Di Natale ©Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

30/03/2016 14:46

UDINESE CALCIOMERCATO NAPOLI DI NATALE / NAPOLI - Da anni ormai si discute a Napoli del 'caso Di Natale'. Accostato più volte ai colori azzurri, l'attaccante dell'Udinese non è mai stato concretamente vicino al trasferimento nella propria città. Gestire la pressione della piazza, da napoletano, non è cosa facile. Calciatori come Quagliarella, Cannavaro e Insigne possono confermarlo.

A Napoli si discute della sua 'allergia' al 'San Paolo', date le ripetute assenze, a partire dalle stagioni 2010/11 e 2011/12. Vi fa ritorno l'anno seguente, per poi restare a Udine nel 2013. Da allora una sola presenza in Coppa Italia il 22 gennaio 2015, restando in panchina però anche durante i supplementari.

Differente il discorso quando la sfida in questione si disputa a Udine. Domenica alle ore 12.30 Di Natale è atteso almeno in panchina, con il presidente dell'Udinese Soldati e l'ex dg Marino che hanno rivelato alcuni retroscena di mercato. 

Entrambi dichiarano che, per motivi familiari, il suo approdo a Napoli sia saltato in passato, con Soldati che sottolinea però come sia stato anche vicino alla Juventus. Marino invece smentisce ogni possibile contrasto con la città: "E' uno dei pochi napoletani che davvero non prova gusto nel far gol al San Paolo. - ha dichiarato a 'Il Roma' - Lo avevamo preso a Napoli nel 2008, l'anno in cui arrivò Quagliarella. Tutto sfumò poi, forse per questioni 
familiari".

Al di là della 'questione Di Natale', la trasferta di Udine sarà molto delicata per il Napoli. I numeri di questa particolare gara infatti sono decisamente negativi. E' dai tempi di Reja che gli azzurri non riescono a imporsi contro i bianconeri e, nella rincorsa alla Juventus, Sarri farà bene a sperare di invertire il 'trend'. Mazzarri e Benitez prima di lui ci hanno provato inutilmente. Dal 2008-09, tre successi e quattro pareggi, con Danilo che ha siglato l'1-0 della passata stagione.




Commenta con Facebook