• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, agente Higuain: "La sua esplosione è solo merito di Sarri! Lo Scudetto è possibile"

Napoli, agente Higuain: "La sua esplosione è solo merito di Sarri! Lo Scudetto è possibile"

Il fratello-procuratore del 'Pipita' ha parlato del momento di forma che sta attraversando il suo assistito


Higuain-Sarri © Getty Images

23/03/2016 13:04

NAPOLI AGENTE HIGUAIN / NAPOLI - Gonzalo Higuain sta vivendo la sua migliore stagione in carriera: 29 gol realizzati in 30 presenze. Il 'Pipita' non era mai riuscito a segnare così tanto: ora nel mirino ci sono il record di Nordahl e la Scarpa d'Oro...oltre che il sogno Scudetto: un obiettivo che farebbe impazzire le news Napoli. Intervenuto ai microfoni di 'Sportitalia', Nicolas Higuain, fratello-agente del numero nove azzurro, ha evitato questioni relative al calciomercato parlando esclusivamente del momento che sta vivendo il suo assistito: "Sarri ha fatto con Gonzalo un lavoro mentale, psicologico, portandolo alla massima capacità fisica e di testa - ha spiegato -  Perché Maurizio è una persona che arriva al cuore del giocatore. Ha fatto un lavoro troppo importante, io come familiare lo so e lo devo ringraziare perché ha fatto un grande lavoro con Gonzalo. E ha fatto un grande lavoro anche con tutta la squadra perché ha trovato il punto massimo di Jorginho, che ora è nella Nazionale italiana, ha fatto esprimere al massimo Lorenzo Insigne, che è tornato un'altra volta in Nazionale, ed ha portato tre acquisti che stanno facendo bene. Il mister ha fatto un bel lavoro".

LA PIAZZA NAPOLETANA - "Tutto il mondo sa che il tifoso napoletano è troppo caldo. Gonzalo ha una carriera sportiva nella quale ha giocato dieci anni in Europa e ha avuto una media tra i 24-25 gol l'anno, minimo. Quest'anno sta facendo la sua migliore stagione, la sta facendo al Napoli e il pubblico napoletano vede Gonzalo come la gioia. Tutto questo lo fa sentire bene. Si vede dal rapporto che ha con i tifosi quando finisce la partita, fa il coro: 'Un giorno all'improvviso'. Questa è una cosa magnifica perché tutti i giocatori vogliono essere amati dal proprio pubblico".

CONDIZIONI CAVIGLIA - "Sì, è vero che il campo di gioco dove va a giocare la Nazionale argentina non è nella migliore condizione, ci aspettiamo che nessuno - nè Gonzalo, nè i suoi compagni - soffra di un infortunio. E' stata fatta questa scelta e i giocatori la devono accettare, giocare nel miglior modo possibile in quel campo. L'Argentina ha tantissimi campi migliori di quello dove va a giocare. E' uno stadio bellissimo, una città bellissima, però il campo è in cattive condizioni. Secondo me si potrebbe cambiare per questa situazione, per preservare lo stato fisico dei giocatori. Si è fatta questa scelta e si deve giocare lì. Tecnicamente l'Argentina non ne nemmeno un trae beneficio".

SOGNO SCUDETTO - "La doppietta col Genoa? Ci aspettiamo che Gonzalo continui su questa strada, che abbia la possibilità di segnare un'altra volta con la Nazionale e tornare a Napoli nella miglior maniera possibile. Scudetto possibile? Secondo me sì. Se noi abbiamo l'aiuto di Dio, può darci la possibilità di vincere lo Scudetto".

D.G.




Commenta con Facebook