• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, si lavora ai rinnovi: diverse questioni da risolvere

Calciomercato Napoli, si lavora ai rinnovi: diverse questioni da risolvere

Da Higuian a Koulibaly, Giuntoli alle prese con i prolungamenti di contratto


Higuain © Getty Images
Mario D'Amiano (Twitter: @mariodamiano93)

23/02/2016 16:20

CALCIOMERCATO NAPOLI HIGUAIN INSIGNE CALLEJON ALBIL KOULIBALY GHOULAM / NAPOLI - In casa Napoli si pensa anche al futuro. Archiviato il calciomercato invernale, Cristiano Giuntoli e Aurelio De Laurentiis sono alle prese con i rinnovi dei tanti campioni presenti in rosa. Smisurate sono le voci di mercato che interessano calciatori che Sarri ha valorizzato o fatto letteralmente rinascere, come Kalidou Koulibaly, diventato il perno imprescindibile della difesa, e Gonzalo Higuain, al meglio della sua espressione calcistica. Tra attacco e difesa, sono tante le questioni da chiarire nelle prossime settimane.

L'ATTACCO - Partendo dal reparto più forte del Napoli, non si può che parlare di Gonzalo Higuain. Il fuoriclasse argentino ha già provato a rinnovare a fine estate. L'accordo con De Laurentiis non è stato trovato ma, complice una stagione estremamente positiva, non è escluso che possa arrivare presto. Su Higuain ci sarebbero gli interessi di svariate big europee, ma Nicolas, suo fratello e agente, ha ribadito la volontà di restare all'ombra del Vesuvio. Altra questione da risolvere è quella di Lorenzo Insigne: le sue prestazioni non passano inosservate nemmeno all'estero, dove farebbe gola a tante squadre. L'agente di Insigne ieri ha parlato di una risposta poco gradita da parte del Napoli. Per il rinnovo di Callejon, invece, non c'è fretta: il suo accordo scade nel 2018.

LA DIFESA - Considerata il punto debole del Napoli fino a quando c'era Benitez, quest'anno la difesa partenopea si sta dimostrando più organizzata e compatta. Sarri ha valorizzato i singoli attraverso un gioco di squadra preciso e ordinato. Koulibaly è diventato fondamentale per gli azzurri, potrebbe essere necessario prevenire le voci di mercato prolungandogli il contratto. Raul Albiol, invece, va in scadenza nel 2017. Anche le sue prestazioni sono nettamente migliorate rispetto alla scorsa stagione, secondo le ultime notizie sul mercato Napoli potrebbero esserci nuovi contatti per il rinnovo. Stesso discorso per Faouzi Ghoulam, il quale in estate sembrava vicino alla cessione. Ora è invece titolare fisso nella formazione di Sarri.




Commenta con Facebook