• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Mammana a Glik: pronta una rivoluzione in difesa

Calciomercato Milan, da Mammana a Glik: pronta una rivoluzione in difesa

Il difensore polacco ha da poco rinnovato con il Torino fino al 2020


Kamil Glik © Getty Images
Marco Di Federico

18/02/2016 08:55

CALCIOMERCATO MILAN ROMAGNOLI MAMMANA GLIK / MILANO - Nella rincorsa del Milan al terzo posto un ruolo fondamentale lo sta avendo la tenuta del reparto difensivo. Solo 4 i gol subiti nel girone di ritorno, grazie alle parate del baby Donnarumma ma anche all'ottimo rendimento della coppia centrale composta da Alex - o Zapata - ed Alessio Romagnoli, che sta dimostrando di valere il grosso investimento fatto dai rossoneri su di lui nello scorso calciomercato estivo. Ma per la prossima stagione il reparto arretrato dovrebbe conoscere un'importante opera di 'ristrutturazione': il 20enne Rodrigo Ely andrà a fare esperienza altrove, mentre dovrebbe restare solo uno tra Mexes, Alex e Zapata, tutti e tre in scadenza di contratto, con al momento il brasiliano in pole.

Nella ricerca del calciomercato Milan per trovare nuovi difensori centrali, il nome in cima alla lista è quello di Emanuel Mammana, 19enne argentino sotto contratto fino al 2019 con il River Plate, da cui la prossima estate è destinato ad arrivare al Milan anche Leonel Vangioni. La concorrenza è quella della Fiorentina, a cui sembrava ad un passo a gennaio prima che la trattativa saltasse tra mille polemiche, e dell'Atletico Madrid, che lo ha seguito la scorsa estate. Senza dimenticare il Napoli, alla ricerca di un difensore centrale. Per questo Galliani già si sta muovendo per bloccare subito Mammana, la cui clausola rescissoria è pari a 10 milioni di euro.

Giovani e di prospettiva, ma con un occhio anche ad un calciatore di grande esperienza. Per questo, come scrive 'Tuttosport', il Milan starebbe sulle tracce di Kamil Glik, che ha da poco rinnovato fino al 2020 il suo contratto con il Torino, di cui è capitano e leader assoluto. Piede destro, sarebbe il perfetto compagno di reparto del mancino Romagnoli: il polacco è abituato a giocare con la difesa a tre, ma l'adattamento al 4-4-2 di Mihajlovic non sarebbe un problema, visto che nella prima parte della sua carriera si muoveva in mezzo a quella a quattro. La valutazione di Glik potrebbe cambiare in base all'Europeo della Polonia: per ora oscilla tra i 7 ed i 10 milioni di euro.




Commenta con Facebook