• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, rispuntano i problemi del centrocampo

Milan, rispuntano i problemi del centrocampo

Il pareggio con l'Udinese rimette in luce le difficoltà della rosa


Sinisa Mihajlovic © Getty Images

08/02/2016 12:03

MILAN UDINESE MIHAJLOVIC KUCKA MONTOLIVO / MILANO - E' durata appena una settimana l'euforia in casa Milan. Il tempo di prendersi i complimenti dopo la roboante vittoria nel derby e quella successiva a Palermo, che gli uomini di Mihajlovic sono incappati nei soliti problemi: contro l'Udinese è arrivato soltanto un sofferto pareggio. I problemi riguardano la rosa, forse troppo corta o non all'altezza dell'obiettivo stagionale. Una squadra che vuole puntare al terzo posto, soprattutto in un campionato equilibrato come questo, deve fare affidamento anche su valide alternative. Ciò che manca a centrocampo. 

Nel 4-4-2 voluto da Mihajlovic, date le caratteristiche offensive dei due esterni di centrocampo, al centro serve tanta quantità oltre alla qualità. Il giusto equilibrio era stato trovato con la coppia Kucka-Montolivo: potenza fisica abbinata a classe e visione di gioco. Tuttavia, alla prima defezione, il compito di affiancare il capitano è passato a Bertolacci, arrivato in estate per 20 milioni e fino a ora tra i flop milanisti. Il centrocampo del Milan ne ha risentito molto in fase difensiva, non riuscendo più a fare da filtro per la squadra. Si sono evidenziati nuovamente i vecchi problemi della rosa. Una rosa che forse in inverno andava puntellata proprio nella zona nevralgica.

 

M.D.A.




Commenta con Facebook