• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Fiorentina, Napoli e Roma: Zielinski ha stupito tutti

TATTICA DEL MERCATO - Fiorentina, Napoli e Roma: Zielinski ha stupito tutti

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista dell'Empoli in prestito dall'Udinese


Piotr Zielinski ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

13/01/2016 16:20

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO FIORENTINA NAPOLI ROMA ZIELINSKI EMPOLI UDINESE / ROMA - Adesso è ufficiale: Rudi Garcia non è più l'allenatore della Roma. Al suo posto torna nella capitale Luciano Spalletti. Un avvicendamento che fa decollare il calciomercato Roma. Il tecnico toscano, infatti, abbisogna di alcune pedine per poter giocare il proprio calcio ottimizzato proprio durante la prima esperienza giallorossa. Calciomercato che sarò scandagliato alla ricerca di un terzino ma anche di un centrocampista di qualità. Il polacco Piotr Zielinski dell'Empoli (in prestito dall'Udinese) piace molto alla Roma che deve fare i conti con la concorrenza di Fiorentina e Napoli. La squadra gigliata e quella partenopea sono da tempo sul fantasista classe '94. Conosciamolo meglio attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI PIOTR ZIELINKI, OBIETTIVO DI FIORENTINA, NAPOLI E ROMA PER IL CENTROCAMPO

Piotr Sebastian Zielinski nasce a Zabkowice Slaskie, in Polonia, il 20 maggio 1994. Cresce nel vivaio dello Zaglebie Lubin, squadra del massimo campionato polacco. Nel 2011 gli scout dell'Udinese lo portano in Friuli dove il giocatore compie la trafila nelle squadre giovanili. Nell'estate 2012 il suo talento strega Francesco Guidolin che comincia a fargli fare la spola con la prima squadra. L'esordio in campionato arriva nel dicembre 2012, quando entra nel finale della gara vinta 4-1 col Cagliari. A fine anno saranno 9 le presenze condite da 2 assist. Solo 11 nella stagione successiva. Nel 2014 viene girato in prestito all'Empoli di Maurizio Sarri, grazie al quale disputa una buona annata seppur da riserva di lusso. Diventa titolare fisso con Marco Giampaolo nella stagione in corso (prestito rinnovato), rubando l'occhio grazie ad un rendimento costante e di qualità, condito da assist (4) e un gol. 

Zielinski ha vestito la maglia delle nazionali giovanili polacche dall'under 15 all'under 21. Nel maggio 2013 esordisce con la selezione maggiore grazie al commissario tecnico Waldemar Fornalik. Viene preso in considerazione anche dal sostituto Adam Nawalka e mette in fila 11 gettoni e 3 gol.


CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI PIOTR ZIELINSKI

Alto 1,80 per 75  kg, fisico compatto e normolineo, destro naturale (ma calcia bene anche col sinistro). Zielinski è un giocatore con caratteristiche interessanti che sta trovando la propria consacrazione giocando a centrocampo. Il suo ruolo ideale è quello di mezzala in una mediana a tre ma può giostrare anche sulla trequarti, sia centrale che decentrato, (dove ha iniziato da ragazzino) oppure in appoggio ad una punta qualche metro più avanti. Dotato di una tecnica individuale notevole, ha un piede raffinato col quale serve molti assist ai compagni (anche da calcio piazzato). Visione di gioco e talento, sta migliorando anche in continuità: virtù di cui difettava. Elemento brillante e dal futuro assicurato, ha ancora ampi margini di miglioramento e deve accumulare esperienza.


PIOTR ZIELINSKI E' UN GIOCATORE ADATTO A FIORENTINA, NAPOLI E ROMA?

Piotr Zielinski è una delle rivelazioni della Serie A in corso e Fiorentina, Napoli e Roma gli hanno messo gli occhi addosso già per il mercato di gennaio. Paulo Sousa lo vorrebbe per il proprio 3-4-2-1, anche se le caratteristiche sono più simili a quelle di Vecino piuttosto che a quelle di Badelj, rischiando quindi di creare un equivoco tattico. Potrebbe, però, agire anche dietro la punta in sostituzione di uno tra Ilicic e Borja Valero. Maurizio Sarri lo ha già avuto ad Empoli e nel  4-3-3 del suo Napoli gli saprebbe ritagliare spazio su misura. Infine la Roma dello 'Spalletti-bis' con il tecnico toscano che avrebbe richiesto Zielinski. Il polacco potrebbe andare bene sia un 4-3-3  sia nella linea dei fantasisti nel 'classico' 4-2-3-1. E' da valutare, però, l'eventuale impatto con realtà molto più stressanti e meno ovattate rispetto a quella empolese. 




Commenta con Facebook