• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Liverpool, Coutinho: "Uno schock la chiamata dell'Inter. Benitez molto importante"

Liverpool, Coutinho: "Uno schock la chiamata dell'Inter. Benitez molto importante"

L'attaccante dei 'Reds' analizza il presente in Premier e il passato nerazzurro


Philippe Coutinho © Getty Images

12/12/2015 15:08

PREMIER LEAGUE LIVERPOOL COUTINHO KLOPP INTER / LIVERPOOL (Inghilterra) - Ormai diventato un idolo della tifoseria del Liverpool, Philippe Coutinho ha commentato il suo momento attuale, ricordando anche il periodo all'Inter: Ovvio che mi ispiri a Gerrard e Suarez. - ha dichiarato al 'Daily Mail' - Sono due grandi giocatori, ma non sono i soli. Oltre a loro c'è anche Lucas".

KLOPP - "Il suo arrivo potrebbe attirare altri buoni giocatori. E' un allenatore top, che conferisce ai calciatori molta fiducia. Ha tanta esperienza ed è disposto ad ascoltare i giocatori".

INTER - "Non riuscivo a credere che una squadra come l'Inter volesse propormi un contratto a quell'età. E' stata una grande opportunità. Fu uno schock. Come detto però non penso ad altro che a far bene con un grande club come il Liverpool".

BENITEZ - "E' stato molto importante per me. Ho imparato molto da lui. Mi ha dato svariate chance, ma per qualche motivo non andò bene. E' difficile dire perché. Ero molto giovane e senza esperienza".

L.I.




Commenta con Facebook