• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Torino > Torino-Roma, Ventura: "Difficile giudicare sul rigore, i 'giallorossi' hanno fatto un tiro"

Torino-Roma, Ventura: "Difficile giudicare sul rigore, i 'giallorossi' hanno fatto un tiro"

Il tecnico granata ha commentato il pareggio contro gli uomini di Garcia


Giampiero Ventura ©Getty Images

05/12/2015 17:11

SERIE A TORINO ROMA RIGORE VENTURA GARCIA / TORINO - Il Torino dimostra ancora una volta d'essere una squadra ostica da affrontare. La Roma ha trovato il vantaggio con una punizione fortunosa di Pjanic, ma Maxi Lopez ha riagganciato i giallorossi su rigore nel finale. Ecco il commento tecnico di Giampiero Ventura: "Il Torino è quello del rigore nel derby e del gol con il Palermo. - ha dichiarato a 'Premium Sport' - Parlo degli episodi sempre alla solita maniera. Stavamo perdendo una partita in maniera immeritata. Quello di Dzeko nel finale è stato il loro unico tiro. Abbiamo avuto tante occasioni, tenendo conto che eravamo in campo contro la Roma. Il Torino ha giocato da squadra, col cuore 'Toro' negli ultimi minuti. Se poi il rigore c'era o meno, ciò non cambia nulla. Si parla della partita in generale".

RECORD - "Ne sono fiero. A Torino crollavano tutti, quindi ne sono molto felice".

RIGORE - "Sono d'accordo sul fatto che dare un giudizio del genere, con quattro persone in un metro, è molto difficile".

PRESTAZIONE - "Non gli abbiamo concesso una sola giocata. Per trovare spazi avrebbero dovuto saltarci in dribbling. Purtroppo abbiamo sbagliato spesso l'ultimo passaggio, arrivando però in area spesso e con lucidità".

BELOTTI - "Sono contento perché ha lavorato per la squadra, chiudendo molte traiettorie. Ha poi preso il rigore, arrivando su alcuni traversoni soltanto un po' in ritardo. Forse il suo unico errore è stato su un contropiede, dove ha preferito tirare piuttosto che passarla".

L.I.

 




Commenta con Facebook