• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Empoli-Juventus, Allegri: "Bisogna vincere in trasferta. Pretendo molto da Mandzukic"

Empoli-Juventus, Allegri: "Bisogna vincere in trasferta. Pretendo molto da Mandzukic"

L'allenatore bianconero ha parlato alla vigilia della sfida del 'Castellani'


Massimiliano Allegri ©Getty Images
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

07/11/2015 13:30

EMPOLI JUVENTUS CONFERENZA STAMPA ALLEGRI / TORINO - Scoglio Empoli per la 'Vecchia Signora' domani pomeriggio. Massimiliano Allegri - per le news Juventus - è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match del 'Castellani': "Vista la classifica del campionato è importante, come tutte. Dobbiamo tornare a vincere in trasferta, dobbiamo cercare di vincere la seconda gara in campionato: ancora non ci siamo riusciti. E' una partita complicata, l'Empoli gioca un buon calcio e attualmente sta molto bene. L'anno scorso è stato difficile, forse non meritavamo neanche di vincere".

GIOVANI - "Rugani è il futuro della Juventus, però in questo momento deve avere pazienza - ha detto il tecnico bianconero sul difensore, al centro in questi giorni di moltepici rumors di calciomercato - Ricordiamo che ha davanti nel ruolo giocatori come Bonucci, Chiellini e Barzagli, oltre a Caceres che può giocare nei tre di difesa. Dybala? Può giocare da prima punta, ma anche da seconda o leggermente decentrato. Sono contento di Paulo, è maturato molto da quando è alla Juve".

FORMAZIONE - "Khedira? Diciamo che ho tutti a disposizione, tranne Asamoah e Pereyra. Alex Sandro? Il suo ruolo è quello di terzino, ho varie soluzioni in quel ruolo visto che c'è anche Evra. Col Torino ha giocato più avanti e ha fatto bene, però quella è stata una scelta estemporanea".

MANDUZUKIC - "Da lui pretendo molto, come tutti del resto. E' un giocatore di caratura internazionale, mi aspetto tanto da lui come successo ad inizio stagione".

MORATA - "Gli ho comprato dei calzini: uno per ogni divisa, dunque domani non sbagliaerà sicuramente", ha detto Allegri sorridendo riferendosi all'episodio di Mönchengladbach.

ESPULSIONI - "Le espulsioni di Chiellini e Hernanes sono state diverse. Devono diminuire le ammonizioni per proteste, anche se il fallo di Hernanes è stato brutto martedì".

PIRLO-INTER - "Non sono cose che mi riguardano. Si avvicina il mercaro di gennaio ed escono  ovviamente tante voci. Noi abbiamo molte cose a cui pensare in questo momento".




Commenta con Facebook