• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Borussia Mönchengladbach-Juventus, Allegri: "Serata positiva. Pogba deve crescere"

Borussia Mönchengladbach-Juventus, Allegri: "Serata positiva. Pogba deve crescere"

Il tecnico bianconero: "Siamo a otto punti: ad inizio girone ci avrei messo la firma"


Massimiliano Allegri ©Getty Images
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)/ S.F.

03/11/2015 23:16

BORUSSIA MOENCHENGLADBACH JUVENTUS ALLEGRI CHAMPIONS LEAGUE/ MOENCHENGLADBACH (Germania) - Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, ha commentato così il pareggio ottenuto dai bianconeri in Champions League sul campo del Borussia Mönchengladbach: "L'espulsione di Hernanes? Prima di criticare i singoli è meglio parlare della squadra - ha dichiarato Allegri ai microfoni di 'Premium Sport' - abbiamo iniziato bene, poi abbiamo concesso dieci minuti nei quali abbiamo rischiato e preso gol. Nella ripresa sembrava avessimo la partita in pungo, poi l'espulsione ci ha penalizzato. Potevamo fare gol da un momento all'altro, poi una volta restati in dieci è andata anche bene".

QUALIFICAZIONE - "Abbiamo otto punti in classifica e ci sono ancora due partite difficili, ma a inizio girone ci avrei messo la firma. Per come si era messa, questa è una serata molto positiva".

CRESCITA - "Il percorso di questa squadra deve essere di crescita caratteriale e tecnica. Non possiamo andare in difficoltà alla prima pressione degli avversari. Non credo sia una questione di mancanza di motivazioni, abbiamo avuto tanti infortuni e dobbiamo integrare i nuovi. Su dieci giocatori in campo stasera, quattro erano sotto i 23 anni".

PROSPETTIVE - "C'è da lavorare, stasera abbiamo perso qualche pallone perché dovevamo metterci tutti a disposizione. Mancando i risultati può esserci anche un po' di apprensione".

POGBA- "Pogba sta crescendo, stasera ha fatto una partita importante ma deve ancora migliorare e capire i momenti della partita, quando non c'è spazio per dribblare bisogna fare in un altro modo".

MORATA - "Che a me la Juve non sia piaciuta è normale, ma abbiamo fatto otto punti, lo ripeto, in questo girone. Tutto ciò fa parte della crescita di un gruppo, non parlo di senatori e giovani, parlo di tutti. Bisogna crescere perché un giocatore non può stare fuori alcuni minuti per un calzino! Non siamo a fare le sfilate di monda: sono ragazzi lo capiranno, spero velocemente. Potevamo pareggiare prima ed andare pure in vantaggio. Arbitro? Non dico nulla. Ha interpretato a suo modo gli interventi...".




Commenta con Facebook