• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, c'è il faccia a faccia tra Mancini e Icardi!

Inter, c'è il faccia a faccia tra Mancini e Icardi!

Allenatore e attaccante a colloquio alla Pinetina: nessun 'caso'


icardimancini.jpg

02/11/2015 12:22

INTER FACCIA A FACCIA TRA MANCINI E ICARDI / MILANO - L'esclusione in Inter-Roma di Mauro Icardi ha fatto molto discutere a Milano nonostante la vittoria della formazione di Roberto Mancini per 1a0 (gol di Gary Medel), tanto da aver catalizzato l'attenzione in tutte le ultimissime news Inter: secondo quanto riferisce oggi 'sport mediaset', l'allenatore nerazzurro ha richiesto un faccia a faccia con l'attaccante argentino, che ha avuto luogo nel centro sportivo interista alla Pinetina.

Non c'è alcun 'caso Icardi' nello spogliatoio nerazzurro: c'è solo il desiderio di Roberto Mancini di vedere un ulteriore salto di qualità da parte del calciatore ex Sampdoria, capocannoniere la scorsa stagione in Serie A al pari di Luca Toni.

L'allenatore ha spiegato così nel post match contro la Roma la sua decisione: "Icardi escluso per le dichiarazioni rilasciate dopo Bologna? No, non volevamo dare punti di riferimento alla Roma, volevamo esterni in grado di attaccare e difendere, è stata solo una scelta tecnica, nulla di più". Mancini ha optato contro la Roma per il tridente 'leggero' Ljajic-Jovetic-Perisic, puntando successivamente a gara in corso su Palacio e non su Icardi.

Nel pre-partita, già Piero Ausilio aveva provveduto a spegnere le voci su un 'giallo Icardi' che avrebbe potuto iniziare ad alimentare più o meno fantasiose rumors di calciomercato: "Icardi fuori dall'undici titolare? E' una scelta tecnica, abbiamo tanti giocatori tecnici e ci può stare. In panchina c'è tanta qualità con giocatori come Biabiany, Icardi e Palacio. Escluso per le dichiarazioni polemiche dopo la gara di Bologna? Assolutamente no, è una scelta tecnica, non c'è alcun problema, Mancini ha optato per altri giocatori. Tanti cambi stasera? Per costruire una squadra bisogna valorizzare tutto il gruppo, è importante dare un'occasione anche a chi ha giocato meno come D'Ambrosio che si è sempre allenato con la massima serietà".

S.D.




Commenta con Facebook