• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI FROSINONE-CARPI

PAGELLE E TABELLINO DI FROSINONE-CARPI

Ciofani e Marrone puntuali, Sammarco decisivo. Soddimo e Borriello ingenui


Frosinone ©Getty Images
Giorgio Elia

28/10/2015 23:00

ECCO LE PAGELLE DI FROSINONE-CARPI:

 

FROSINONE

Leali 5,5 - Poteva forse fare qualcosa di più sul gol di Marrone. 

Rosi 6 - Bello il duello con Gabriel Silva, al quale risponde colpo su colpo nella sua fascia di competenza. Dal 85' Ciofani s.v.

Diakitè 6,5 - Padrone assoluto del gioco aereo. Dalle sue parti non si passa. 

Blanchard 5 - Male nell'azione del gol di Marrone. 

Crivello 5 - In difesa soffre Matos, non riuscendo a risultare efficace in fase di spinta. 

Paganini 6,5 - Ha sempre buone idee con la palla tra i piedi e si rende pericoloso con la sua velocità. Si sacrifica anche in fase di ripiegamento. Dal 88' Verde s.v.

Gucher 6 - Schermo davanti alla difesa, rompe il gioco avversario e fa ripartire la sua squadra. Dal 79' Sammarco 7 - Decide l'incontro con un gol pesante nello scontro salvezza. 

Chisbah 6,5 - Qualche sbavatura in fase di palleggio, ma solita efficace in quella di interdizione. Dal suo break nasce la rete di Ciofani. 

Soddimo 4,5 - Da lui ci si aspetta qualcosa di più nell'accendere la luce in avanti. Aggrava la sua posizione con il rosso per la lite con Borriello. 

Ciofani 7- Ingaggia un bel duello con i due centrali avversari. Fa salire la squadra e favorisce le giocate di Ciofani. E' freddo nel piattone vincente che batte Belec. 

Dionisi 6,5 - Spesso a terra per le cattive maniere utilizzate dagli avversari per bloccare la sua vivacità. Lavora bene spalle alla porta, sfiorando la rete con un diagonale di poco lontano dal palo alla destra di Belec. Prezioso l'assist a Ciofani. 

Allenatore Stellone 7 - La sua squadra è organizzata e mostra una buona solidità respingendo con fermezza gli attacchi avversari. 

 

CARPI

Belec 6 - Non può nulla sulla rete di Ciofani. 

Letizia 6 - Bene anche sulla fascia destra, spingendo con efficacia dalla sua parte. 

Romagnoli 5 - Troppo timido su Ciofani, spesso troppo larga la sua marcatura sulla punta avversaria. 

Spolli 6,5 - Prova a rimediare alla differenza di passo con Dionisi con esperienza e forza fisica. Riesce nel suo intento, riuscendo a tamponare sul diretto avversario. 

Gabriel Silva 6,5 - Buona attenzione difensiva e spinta sulla fascia mancina. 

Cofie 5 - Tanta quantità davanti alla difesa ma anche il grave errore nell'azione del gol di Ciofani. Dal 60' Lasagna 6 - Ottimo impatto, sfiora il gol di testa. 

Marrone 7 - Mette ordine in mezzo al campo, facendo valere anche le sue doti da cattura palloni. Bella l'azione personale conclusa con la rete dell'1-1.

Fedele 6 - Ha il tempo di calciare sulla barriera un calcio di punizione, poi si fa male e deve abbandonare il terreno di gioco. Dal 20' Bianco 5 - Perde qualche pallone di troppo, esponendo la squadra alle pericolose ripartenze avversarie. 

Di Gaudio 5,5 - La squadra non lo supporta a dovere e non aziona le sue rapide leve sulla fascia sinistra, non sfruttando a dovere le sue capacità nell'uno contro uno. Lui ci mette comunque impegno, supportando anche Gabriel Silva. Dal 71' Wallace 5 - Di lui non si ha traccia. 

Matos 6,5 - Sempre il più pericoloso e in grado di impensierire la difesa avversaria con rapidità e velocità di passo. Damato lo grazia, non sventolando il giallo dopo una netta simulazione. 

Borriello 5  - Qualche lavoro di sponda ma nessuna traccia dalle parti di Leali. Agisce troppo all'esterno dell'area di rigore avversaria. Gli saltano i nervi e si fa buttare fuori nel battibecco con Soddimo. 

Allenatore Sannino 6 - Non è fortunato nel dover rinunciare a Fedele a partita in corso, ma la sua squadra nonostante tutto tiene bene il campo. 

Arbitro Damato 5,5 - Attento nel non cadere nella trappola di Matos che si lancia in area di rigore senza entrare in contatto con Diakitè, non concedendo il calcio di rigore al Carpi. Nella stessa azione manca il giallo per simulazione alla punta della formazione di Sannino. Seda con due rossi gli animi nell'occasione dello scontro Borriello-Soddimo.

 

TABELLINO

FROSINONE-CARPI 2-1

FROSINONE (4-4-2): Leali; Rosi (dal 85' Ciofani), Diakitè, Blanchard, Crivello; Paganini (dall'88' Verde), Gucher (dal 79' Sammarco), Chibsah, Soddimo; Dionisi, Ciofani D. A disp.: Zappino, Russo, Bertoncini, Frara, Tonev, Castillo, Longo, Gori, Carlini. All. Stellone

CARPI (3-5-2): Belec; Letizia, Romagnoli, Spolli; Gabriel Silva, Cofie (dal 60' Lasagna), Marrone, Fedele (dal 20' Bianco), Di Gaudio (dal 71' Wallace); Matos, Borriello. A disp.: Brkic, Benussi, Gagliolo, Gino, Bubnjic, Zaccardo, Mbakogu, Lazzari. All. Sannino

Arbitro: Damato

Marcatori: 51' Ciofani (F), 66' Marrone (C), 91' Sammarco (F)

Ammoniti: 45' Soddimo (F), 46' Bianco (C), 75' Marrone (C), 82' Sammarco (F)

Espulsi: 72' Soddimo (F), 72' Borriello (C)




Commenta con Facebook